Trasporti Pubblici, Bottigliero: “Ci faremo portavoce delle istanze dei cittadini, necessario riattivare la linea T46”

0 408

TRENTOLA DUCENTA – “Non è assolutamente giusto che migliaia di cittadini debbano fare a meno del trasporto pubblico, è fondamentale che l’amministrazione si faccia carico anche di questi problemi” dice Paolo Bottigliero, candidato a sindaco a Trentola Ducenta con le liste ‘Trentola Ducenta Terra Nostra’, ‘Rinascita’e ‘Bottigliero sindaco’. “La gestione del servizio non dipende direttamente dagli amministratori ma dalla Ctp. In ogni caso – aggiunge Bottigliero – l’esecutivo ha il dovere di pensare al benessere dei propri cittadini, intervenendo e facendosi portavoce delle istanze presentate dal popolo”.

Ecco perché uno degli interventi messi in agenda nel programma elettorale di Bottigliero, sarà quello di dare nuovo impulso al trasporto pubblico, in particolare alla riattivazione della linea T46 che collegava Trentola Ducenta con vari punti di Aversa. “E’ un servizio fondamentale, sia per i tanti ragazzi che raggiungono gli istituti scolastici, ma anche per i pendolari che hanno la necessità di raggiungere la stazione ferroviaria e quella della metro” dice Bottigliero che aggiunge: “Viaggiare con trasporti pubblici, significa anche vivere in modo green, altro grande tema che  ci sta a cuore”. L’obiettivo sarà quello di essere dei portavoce presso la Ctp, che dovrà “tenere conto della richiesta che proviene dal nostro territorio” conclude Bottigliero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.