Il presidente dell’ordine degli avvocati Carlo Grillo: “Tavolo tecnico a Caserta in nome di tutta la classe forense sammaritana”

0 480

CASERTA – “E’ una lotta dell’intera avvocatura di Santa Maria Capua Vetere di cui fa parte anche Caserta. Nessun campanilismo territoriale sulla partecipazione al tavolo tecnico del Comune di Caserta per evitare la chiusura del tribunale di via Graefer”. Sono queste le parole del presidente dell’ordine degli avvocati del Foro sammaritano Carlo Grillo, a margine del corso su “L’esecuzione forzata alla ricerca dell’efficienza” svoltosi oggi nell’Auditorium della Scuola dell’Aeronautica Militare di Caserta, in merito alle accuse di mettere in disparte le istanze degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere preferendogli “faccende casertane”.

“E’ necessario chiarire – prosegue Grillo – La nostra partecipazione al tavolo tecnico annunciato dal Comune capoluogo (non ancora convocato dopo il consiglio comunale svoltosi a fine marzo nda) è un atto doveroso in quanto invitati dal Sindaco nel nostro ruolo istituzionale a rappresentare l’intera classe forense locale. In quella sede siamo pronti a portare, sino ai vertici governativi, le istanze dell’avvocatura locale tutta senza fare alcuna distinzione territoriale tra le articolazioni che compongono il tribunale di Santa Maria Capua Vetere”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.