Santa Maria Capua Vetere – La città sotto la città, cresce l’attesa per la rievocazione storica

0 560

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CASERTA) – La VII Edizione de ‘La città sotto la città’ caratterizzerà i weekend di maggio con nuovi appuntamenti da non perdere. Dopo il notevole successo dei primi due fine settimana che hanno fatto registrare un’affluenza di quasi 5mila visitatori tra i tesori dell’Antica Capua, si rinnova il connubio tra archeologia e cultura. In vista di domenica 13 maggio, e in concomitanza con l’iniziativa nazionale Appia Day, è prevista l’apertura gratuita dei siti archeologici ed una serie di eventi che si svolgeranno presso l’Anfiteatro Campano, in collaborazione con Legambiente e Touring Club Italia.

Cresce anche l’attesa per la rievocazione storica della II Guerra Punica in programma nel weekend tra sabato 19 e domenica 20 maggio, evento fortemente voluto dall’amministrazione comunale, in collaborazione con il Polo Museale e finanziato dalla Regione Campania. Per sabato 19, in particolare, è inoltre prevista un’apertura straordinaria dell’Anfiteatro Campano che potrà essere visitato al chiaro di luna al costo simbolico di 1 euro.

Tutto questo mentre piazza I Ottobre diventerà teatro del sanguinoso scontro tra i Cartaginesi di Annibale e i Romani rappresentati dai figuranti della Decima Legio che allestirà il proprio accampamento (quel Castrum che darà concrete e spettacolari dimostrazioni della vita dei soldati del tempo) e inscenerà i momenti salienti della battaglia del 211 a.C., prima di marciare per il gran finale su Corso Garibaldi domenica mattina.

La fase storica di riferimento è quella definita ‘Guerra di logoramento’ (215-210 a.C.) che portò a più tentativi di assedio a Capua, allora alleata di Annibale: le truppe romane, dopo un duro scontro in cui persero la vita circa ottomila cartaginesi e tremila campani, obbligarono il valoroso condottiero Annibale, ritornato in difesa dei suoi alleati, a cedere la città e a battere in ritirata.

Dunque appuntamento fissato per il pomeriggio di sabato 19 e la mattinata di domenica 20 maggio per uno spettacolare viaggio nel passato, alla riscoperta dei momenti salienti della storia dell’antica città di Santa Maria Capua Vetere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.