Sta meglio il pizzaiolo vittima lunedì di un drammatico incidente: "Me la sono vista brutta, ma sono qui"

0 6.352

CASAGIOVE (CASERTA) – Stanco, piuttosto provato e dolorante, ma sereno e di buonumore, sempre con quel sorriso che lo contraddistingue in ogni circostanza. Alessandro Nasti, pizzaiolo proprietario della Soul Express, vittima di un drammatico incidente nella mattinata di lunedì avvenuto proprio fuori alla suddetta pizzeria, è ricoverato all’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli, specializzato nella chirurgia della mano. Nonostante tutto, attraverso i canali social ha voluto condividere con i suoi amici e clienti un momento certamente difficile, ma al tempo stesso di gioia per lo scampato pericolo data la gravità dell’incidente che poteva assumere connotati anche peggiori. Nelle sue parole traspare tranquillità: “Sorridere nonostante i guai, nonostante le mancanze. È dura, felice di aver scansato una voragine. Ci ho rimesso abbastanza, ma sono qui… Con questa foto vi auguro pace e bene. Un saluto da #LICAPIZZA”. Naturalmente è presto per stabilire i tempi del suo ritorno all’attività, ma il ragazzo è caparbio e determinato; non sarà una sorpresa vederlo bruciare i tempi, accompagnato comunque dalla consapevolezza che ci vorrà tempo e non dovrà mai scoraggiarsi. Ma a lui le sfide non fanno paura.

Andrea Cardinale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.