Caserta. 2 milioni di euro per rifare la segnaletica su tutte le strade della città

La Giunta approva il progetto di fattibilità tecnico-economica.

0 436

CASERTA – La Giunta Comunale, su proposta del vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Francesco De Michele, ha approvato il progetto dello studio di fattibilità tecnico-economica per la riqualificazione della segnaletica verticale ed orizzontale su tutte le strade comunali. Il progetto, il cui importo complessivo è di oltre 2 milioni di euro (2.255.330, 05), prevede che il Comune possa partecipare alla manifestazione di interesse pubblicata dalla Regione Campania lo scorso 23 marzo nell’ambito dei programmi di intervento sulla viabilità regionale finanziati con i fondi europei FSC 2014-2020, di cui alla delibera CIPE 54-2016.

Il progetto prevede interventi diversificati lungo tutto la rete stradale della città di Caserta, che si estende su un territorio di circa 54 kmq. In particolare, si procederà in primo luogo al ripasso o al nuovo impianto di segnaletica orizzontale, mediante il tracciamento o il rifacimento di strisce pedonali. Inoltre, verrà sostituita la segnaletica verticale deteriorata o danneggiata e saranno installati nuovi impianti segnaletici (molto visibili) in corrispondenza degli ingressi in città. Prevista anche l’apposizione di cordoli, di bande di rallentamento, di spartitraffico e di segnaletica complementare in corrispondenza degli svincoli e dei tratti stradali interessati da flussi di traffico particolarmente intensi. Le strade su cui saranno effettuati questi interventi saranno quelle della viabilità ordinaria cittadina ma anche quelle aventi caratteristiche extraurbane in ingresso e uscita dalla città e in direzione delle frazioni.

Naturalmente, massima priorità verrà concessa alle strade in cui si riscontra la totale assenza di segnaletica stradale orizzontale e verticale e successivamente si interverrà su quelle arterie in cui la segnaletica risulta carente o particolarmente danneggiata a causa della vetustà delle installazioni, costituendo anche un potenziale rischio per la circolazione stradale.

“E’ un progetto – ha spiegato il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Francesco De Michele– molto importante sia sotto il profilo della sicurezza stradale che delle informazioni di cui l’automobilista ha bisogno per orientarsi all’interno della città. Si tratta del primo passo per poter poi accedere a fondi europei, che ci consentiranno di compiere un’opera di totale rifacimento della segnaletica verticale ed orizzontale in tutta la città. Un’iniziativa di cui Caserta ha assoluto bisogno e che, assieme agli interventi per il rifacimento delle strade, contribuiranno a ristabilire quelle condizioni di sicurezza di cui c’è necessità”.

Caserta, 19 maggio 2018

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.