Casagiove (Caserta). Consegnati in Comune gli attestati a chi ha fatto il corso per l'uso del defibrillatore

La soddisfazione della Dott.ssa Lucia Savignano

0 1.374

CASAGIOVE (CASERTA) – Giovedì scorso, presso la sala consiliare del Comune di Casagiove, sono stati consegnati i primi attestati del corso BLS-D, organizzati e promossi, dalla Regione Campania e dall’ente casagiovese. I frequentanti del corso, gestito dal Dottor Mannella, sono stati una cinquantina selezionati tra i membri della Protezione civile, della Polizia Municipale e di associazioni del territorio.

“Siamo orgogliosi – ha dichiarato il vice sindaco Dott.ssa Lucia Savignano – di aver potuto far svolgere nel nostro territorio il primo vero corso BLS-D. Grazie a questa iniziativa abbiamo potuto diffondere un messaggio sociale di grande impatto. Questi ragazzi potranno intervenire in caso di necessità, con le manovre cardiache necessarie, per salvare una vita, ed inoltre i loro nomi saranno inscritti in delle liste conservate al 118 locale per essere convocati in caso di necessità. I ragazzi sono stati molto bravi, anzi alcuni di loro hanno dimostrato grande attitudini e questi ultimi avranno poi l’opportunità di diventare formatori BLS-D”.

4c9f96b6-72ce-4e35-aac3-f5fc9de828d0

“Questo è solo il primo passo – ha continuato la Savignano – abbiamo bisogno di defibrillatori disseminati sul nostro territorio, in special modo in luoghi frequentati come le scuole o la zona del mercato cittadino. Anche perchè i defibrillatori sono funzionali ai ragazzi che abbiamo formato. Solo in questo modo si potranno prevenire infarti o morti improvvise”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.