SMCV. "Città sotto la città": quasi 10mila visitatori paganti in città

Gran finale venerdì prossimo: si chiude con Gigli, Camodeca, Cesaro

0 443

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CASERTA). Dopo un fine settimana intenso e decisamente positivo per la qualità e la quantità dei visitatori (1665 paganti nell’ultimo weekend e 8336 dal 28 aprile al 21 maggio), con quasi diecimila presenze alla rievocazione storica della Seconda Guerra Punica di sabato e domenica scorsa, la  prossima e conclusiva iniziativa del progetto POC Campania “Città sotto la città” presentato dal Comune di Santa Maria Capua Vetere con la collaborazione del Polo Museale della Campania, che ha anche promosso una serie di iniziative sul tema di Annibale con conferenze, visite guidate gratuite nei siti dei Polo Museale della Campania (circuito archeologico dell’antica Capua) e della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Caserta e Benevento è prevista per la giornata di venerdì 25 maggio.

In mattinata, con inizio alle ore 11, è in programma una ‘Performance narrata sulla figura di Annibale’ dedicata in particolare alle scuole, ma comunque aperta a tutti. Seguirà nel pomeriggio alle ore 17.00 una conferenza per approfondire alcuni temi sviluppati nel percorso espositivo. Dopo i saluti del Sindaco Avv. Antonio Mirra e l’introduzione del Direttore del museo archeologico dell’antica Capua, interverranno la Prof.ssa Stefania Gigli sui “Paesaggi capuani: il ‘segno’ di Annibale” e il Prof.  Giuseppe Camodeca che disquisirà sul tema “Capua da Annibale a Cesare: amministrazione e società”. Le conclusioni saranno affidate al Prof. Antimo Cesaro, già Sottosegretario alla Cultura. Il palinsesto si chiuderà alle ore 19 con la visita narrata denominata “Il viaggio di Annibale Barca”.  La performance e la visita narrata sono a cura della Soc. Coop. Teatro ‘Le nuvole’.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.