Il candidato della Lega Grippo: “Avellino deve ripartire dal lavoro e dai giovani”

0 465

“Avellino ha bisogno di un cortocircuito: la città ha bisogno di un forte rilancio sia sul piano occupazionale che sul quello economico. Ma per fare ciò occorre che tutti i cittadini a partire dai giovani diano il loro apporto in termini propositivi e di impegno sociale. Nessuno deve scoraggiarsi se oggi constatiamo lo stato di degrado in cui versa la città, ma possiamo rilanciare il capoluogo con alcuni interventi mirati, partendo dalle periferie, che sono le aree più degradate e continuare fino al cuore della città con gli Edifici strategici come la Caserma della ex Polizia, quella ex Vigili del Fuoco, le aree ospedaliere del Maffucci dell’ex Ospedale civile, destinando questi edifici alle imprese sociali del terzo settore e alla cooperative no-profit e alle reti di associazioni presenti sul territorio. In questo nuovo scenario, un ruolo fondamentale può giocarlo il settore agroalimentare, a partire dalla scuola enologica che se rilanciata adeguatamente può dare una prospettiva ed un futuro alle giovani generazioni. In questo scenario l’altro fiore all’occhiello è la trasformazione delle nocciole, dal quale è possibile ricavare prodotti innovativi di qualità, in grado di competere sul mercato globale proprio per la loro tipicità. Noi della Lega ce la metteremo tutta e se i cittadini ci daranno fiducia, inizierà da Avellino quella svolta innovativa in grado di migliorare l’intera collettività a partire dai giovani, che costituiscono il futuro della società”.

32854765_106698453546556_2063149830544293888_n

Gerardo Grippo – Candidato nella Lista della Lega per Sabino Morano Sindaco di Avellino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.