Benevento – Festa della Repubblica, il pensiero di Bosco (Uil)

0 606

Benevento, 2 giugno 2018. – Fioravante Bosco, segretario generale aggiunto della Uil Avellino/Benevento, ha partecipato questa mattina alla solenne Festa della Repubblica. Questo il suo pensiero in merito alla manifestazione: “L’Italia è molto legata alla Festa della Repubblica, ovvero al ricordo di quando il 2 giugno del 1946 si tenne il referendum a suffragio universale, in cui gli italiani scelsero la Repubblica e dissero no al Re. Ma il pensiero non può che andare alla memoria dei militari italiani che hanno perso la vita al servizio della Patria. Proprio le Forze Armate italiane sono impegnate tutti i giorni in un grande lavoro nel prevenire i conflitti aperti in ogni parte del Mondo. Quest’anno lo sloga della Festa è stato: <Uniti per il Paese>, ed è da qui che bisogna partire. Il nuovo Governo, partito proprio ieri col premier Conte, è un avvenimento importantissimo poiché finalmente il Paese ha un esecutivo politico: ne avevamo auspicato la formazione sin dal 4 marzo, perché c’è l’urgenza di confrontarsi su temi essenziali per la vita dei lavoratori, dei pensionati e dei giovani. Incalzeremo con determinazione il nuovo Governo e lo misureremo esclusivamente sul merito dei provvedimenti che assumerà. È necessario ridurre le tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati, proseguire nell’opera di modifica della legge Fornero, prevedere investimenti pubblici e favorire quelli privati per realizzare infrastrutture, accrescere l’occupazione, in particolare quella giovanile e nel Sud. Queste sono le fondamenta su cui basare la ripresa stabile e duratura della nostra economia. La volontà e la capacità di accogliere e di trasformare in provvedimenti concreti queste nostre rivendicazioni saranno, come sempre, il metro con cui giudicheremo anche il nuovo Esecutivo”.

Ufficio stampa Uil Benevento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.