Amministrative 2018, il consigliere regionale Bosco: «Campania libera prima tra i partiti e movimenti ad Orta di Atella»

Buono il risultato a Trentola ed altri comuni al voto: il messaggio ai cellolesi e il ricordo di Angelo Barretta

0 741

«Campania libera con 1429 voti pari al 12,05% si attesta come prima lista tra partiti e movimenti impegnati alle elezioni amministrative di Orta di Atella». A parlare il consigliere regionale Luigi Bosco, leader provinciale di Campania libera, che commenta l’ottimo risultato ottenuto alla competizione elettorale di ieri, dove il suo movimento è riuscito a sopravanzare partiti e componenti politiche storiche ed emergenti a livello regionale. «Complimenti – continua Bosco – al coordinatore cittadino Ferdinando D’Ambrosio che con 519 preferenze è risultato il più votato tra i 176 candidati. Un grazie di cuore a tutti i singoli componenti della lista ‘Campania libera’ di Orta di Atella che, nonostante le tante provocazioni subite, hanno mantenuto freddezza e lucidità sino all’ultimo minuto dello spoglio. Adesso bisogna continuare a lavorare e sostenere Andrea Villano in questi giorni che ci dividono dall’appuntamento con il ballottaggio. Stesso discorso vale per il candidato sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco: lo sosterremo con l’unico obiettivo di raggiungere la vittoria il prossimo 24 giugno. Un grazie particolare a tutti i candidati di ‘Campania libera’ che si sono distinti nelle diverse liste civiche allestite nei Comuni sotto i 15mila abitanti». Il consigliere regionale Bosco conclude il suo intervento parlando dell’esito del voto di Cellole: «Dopo mesi di immenso dolore per la scomparsa di un uomo ed un politico eccezionale, oggi la comunità di Cellole può tornare a sorridere. Sono certo che la nuova sindaca Cristina Compasso saprà sostituire degnamente Barretta alla guida di un Comune, che proprio grazie ad Angelo è diventato uno dei fuori all’occhiello dell’intera provincia di Caserta. Suo figlio Francesco, neo consigliere comunale, porterà avanti i valori di lealtà, onestà e sincerità che hanno sempre contraddistinto la vita privata e politica di Angelo».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.