Comune di Caserta in prima linea contro la violenza di genere

0 401

CASERTA – L’amministrazione ha sottoscritto un’Ats con le associazioni ASSOCIAZIONE SPAZIO DONNA, KUBLAI FILM, ASSOCIAZIONE SALUTE DONNA, BRIDGE ADB, ISPETTORIA MERIDIONALE SALESIANA per realizzare il progetto Cast. Il progetto prevede l’ideazione e la realizzazione di cortometraggi che possano essere lo strumento per veicolare una cultura del cambiamento. I prodotti (un cortometraggio e tre Trailer/Spot di presentazione dello stesso) saranno lo strumento centrale della campagna di sensibilizzazione che si andrà a realizzare, coinvolgendo enti appartenenti a diversi settori (pubblico e privato) quali le principali Istituzioni della Città di Caserta ed in particolare il Comune di Caserta, partner del progetto le Associazioni di promozione sociale che si occupano di contrasto alla violenza sulle donne, quali Spazio Donna Onlus sul territorio di Caserta e Salute Donna che opera nel territorio di Napoli, Enti non profit di assistenza quali la rete dei Salesiani, partner del progetto e realtà che hanno maturato una forte esperienza nel campo della cultura cinematografica come la Kublai film. A salutare con favore il progetto l’assessore alle Pari opportunità Maddalena Corvino. «La violenza di genere, il femminicidio, rappresentano ancora un fenomeno diffuso contro il quale non si riesce a mettere in campo un’azione incisiva di contrasto – ha spiegato l’assessore Corvino – per quanto crescenti, le denunce presentate da parte delle donne sono ancora troppo poche perché il sentimento di paura che si ingenera nelle vittime prende il sopravvento. C’è quindi la necessità di attuare un’attività di sensibilizzazione capillare che possa servire ad arginare il fenomeno e a spingere le vittime di violenza a denunciare. In questo senso il progetto Cast rappresenta uno strumento importante, visto che prevede la realizzazione di un cortometraggio e di tre spot promozionali, che mettono al centro proprio il contrasto alla violenza di genere e al femminicidio. Il Comune di Caserta, grazie alla sensibilità che sto riscontrando nel sindaco Marino, sarà attento a tutte le attività che saranno messe in campo a tutela dei diritti e della dignità delle donne».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.