Casagiove. Si terranno dal 23 al 25 giugno i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio di Padova

Ecco i principali appuntamenti

0 2.448

CASAGIOVE (CASERTA) – Quest’anno, i tradizionali festeggiamenti in onore di Sant’Antonio di Padova, che si terranno dal 23 al 25 giugno 2018, coincidono con il 50° anniversario dalla fondazione dell’Associazione Cattolica Accollatori “Sant’Antonio di Padova”. Dunque, un anno particolare, ricco di novità nell’ambito dei festeggiamenti popolari in onore del Santo padovano. Una novità è stata caratterizzata dalla celebrazione della Tredicina “itinerante”, che ha visto il trasporto della statua del Santo in alcune zone della città, comprese le soste nelle due comunità parrocchiali di San Michele Arcangelo e di Santa Maria della Vittoria. I festeggiamenti “esterni” avranno inizio sabato 23 giugno, inizio che verrà salutato all’alba dal lancio di bombe carta. Il sabato della festa, è di consuetudine caratterizzato dal momento di “festa civile”, in quanto alle ore 20.00, si snoderà il breve corteo che vedrà i membri dell’Associazione Accollatori deporre una corona d’alloro presso il monumento dei caduti in guerra. Un dignitoso gesto quest’ultimo, che scandisce il legame tra il popolo e tutti coloro che anni or sono hanno organizzato i primi festeggiamenti popolari e che a distanza di tempo, hanno tramandato ai posteri l’amore e la devozione verso Sant’Antonio. Dopo l’atto di omaggio ai caduti in guerra, alle ore 20.45, si svolgerà la breve processione con la piccola statua di Sant’Antonio, trasportata dai “Baby Accollatori”, un gruppo di fanciulli che, nonostante la giovane età, nutrono una particolare devozione verso il Santo Domenica 24 giugno sarà il giorno più atteso da grandi e piccini, poiché si svolgerà la solenne processione cittadina con la statua del Santo. Quest’anno, dopo anni di “fermo”, la processione sarà divisa in due momenti, mattina e sera, con inizio alle ore 9.00 e sosta alle ore 12.30, per poi riprendere alle ore 18.00 fino alla sera. La processione vedrà la partecipazione non solo degli Accollatori che trasporteranno la statua “in spalla”, ma anche dei confratelli dell’omonima Arciconfraternita, della Banda musicale “Città di Casagiove” e dei numerosi fedeli in preghiera.

Il programma della festa popolare, oltre che a presentare l’aspetto liturgico della manifestazione, prevede anche una parte civile e folcloristica. il 23 giugno vedrà in piazza Silvagni l’esibizione della cantante locale Tina Altieri, del cabarettista Lino Orabona, con la partecipazione dell’Associazione “Passione Danza” della maestra Lidia Farina. Lunedì 25 giugno, invece, sempre in piazza Silvagni vi sarà l’esibizione musicale del cantante Tony Daniele  e a seguire il comico Simone Schettino, conosciuto grazie al noto programma televisivo “Made in Sud”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.