Orta – Voto pulito, il coordinamento del centrosinistra chiede più controlli dentro e fuori i seggi

0 396

 

Il turno di ballottaggio di domenica rappresenta un appuntamento fondamentale per il futuro di Orta di Atella, dal momento che la città è chiamata a darsi un governo stabile, capace di affrontare con determinazione le tante emergenze che ci sono sul territorio. E’ per questo indispensabile, per dare ulteriore forza al governo che sceglieranno i cittadini, è indispensabile che le operazioni di voto si svolgano nella massima serenità e trasparenza. Le voci incontrollate che si odono in Paese, le presenze che si sono registrate fuori e dentro i seggi al primo turno, i risultati non in linea con il resto della città di alcune sezioni lo scorso 10 giugno, impongono il controllo massimo da parte delle forze dell’ordine domenica per fare in modo che il risultato delle urne sia incontrovertibilmente quello che ha decretato la volontà dei cittadini. E’ per questo che chiediamo alla prefettura, alla questura, al comando provinciale dei carabinieri di intensificare i controlli per tutte le operazioni di voto e per il successivo scrutinio. Una sola ombra potrebbe far ritrovare Orta di Atella di nuovo sotto i riflettori.

Il coordinamento delle liste di centrosinistra

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.