Casagiove (Caserta). Tra le tombe col naso tappato: il cimitero puzza troppo

0 1.227

CASAGIOVE (CASERTA) – Problemi al cappellone nuovo del cimitero. I tanti che si stanno recando a salutare i loro cari denunciano odori nauseabondi ed irrespirabili. Tutto ciò, essendo stato vietato l’utilizzo di fiori freschi nei mesi estivi, è dovuto naturalmente ai cadaveri ed al fatto che i finestroni del cappellone, posizionati in alto e di non facile accesso, sono chiusi e, nonostante gli avvisi, ancora non vengono aperti per consentire un normale riflusso d’aria.

finestroni

Confidando in un tempestivo intervento per risolvere il problema, non possiamo non sottolineare la questione di questi finestroni: quando non erano ancora installati i cittadini si lamentavano della sporcizia e degli allagamenti, ora che ci sono generano ristagno di cattivi odori. Il paradosso più grande? Le esigenze dei cittadini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.