Si è conclusa la rassegna Casagiove in Scena, il consigliere Caiazza: "Per ogni serata abbiamo registrato più di 200 spettatori"

Ora testa ad Artestate, evento che si svolge ormai da 30 anni nel mese di settembre

0 867

Casagiove (Caserta) – Con il concludersi della manifestazione “Casagiove in Scena”, giunta alla sua seconda edizione, abbiamo incontrato il consigliere comunale, con delega alla cultura, Gennaro Caiazza, a cui abbiamo chiesto un bilancio su questa importante ed intensa attività.

“Non può che essere un bilancio positivo quello che tracciamo alla conclusione di “Casagiove in Scena”. Anche se siamo partiti un pò in sordina, a causa di problemi di natura organizzativa, abbiamo offerto al popolo casagiovese undici serate imperniate su forme teatrali e musicali eterogenee. Per ogni serata abbiamo registrato più di 200 spettatori, segno indiscutibile che la cittadinanza ha recepito il messaggio di questa rassegna nata e portata avanti esclusivamente per i casagiovesi. Naturalmente il nostro lavoro non finisce qui: è nostra intenzione, per la terza edizione, di allargare la macchina organizzativa ad associazioni e compagnie extra comunali, ampliando quindi non solo la macchina organizzativa, ma anche la lista di eventi da presentare al pubblico. Per quanto riguarda l’edizione di quest’anno ci tengo a ringraziare qualcuno: l’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Roberto Corsale, il dirigente e i dipendenti che hanno seguito i lavori per la rassegna, la Polizia Municipale, la Protezione Civile, Enzo Russo, membro instancabile della macchina organizzativa, e tutte le associazioni e compagnie che hanno arricchito il nostro programma. Oltre a ringraziarli per la presenza che ha garantito il successo della manifestazione, invito i cittadini di Casagiove a continuare a seguire le nostre attività ed iniziative, prima fra tutte l’evento “Artestate”, evento che si svolge ormai da 30 anni nel mese di settembre”. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.