Benevento. Strade provinciali, interventi per lo sfalcio della vegetazione

0 382

Individuate le Ditte incaricate degli interventi per lo sfalcio della vegetazione infestante lungo le strade provinciali.

Il Settore Tecnico della Provincia, con i suoi due Servizi, l’uno diretto dall’ing. Salvatore Minicozzi, l’altro dall’ing. Michelantonio Panarese, ha dato avvio agli interventi per liberare il ciglio stradale dalla vegetazione che in taluni casi invade letteralmente la sede stradale.

Nei 9 tra Comparti e Zone in cui è stato suddiviso il territorio provinciale gli sfalci saranno assicurati come segue:

sfalcio-2

-Comparto 1 – Hinterland Benevento-Zona 1: Ditta Giangregorio Alfredo;

-Comparto1 – Hinterland Benevento-Zona 2: Ditta La Nuova Tecnica Di Giangregorio Pasquale & C. Sas;

-Comparto 2 – Fortore – Zona 1: Ditta Paoletta Pietro S.P.

-Comparto 2 – Fortore – Zona 2: Ditta Morganella Srl

-Comparto 3 – Titerno-Tammaro-Zona 2: Ditta Sud Costruzioni Srl;

-Comparto 4 – Volturno Telesino-Zona 1: Ditta Di Cerbo Francesco

-Comparto 4 – Volturno Telesino-Zona 2: Ditta Votto Dario

-Comparto 5 – Vitulanese-Caudino-Zona 1: Ditta Ceis Srl;

-Comparto 5 – Vitulanese-Caudino-Zona 2: Ditta Viscusi Technogreen Srl;

Numerosi tronchi di strade provinciali sono stati già interessati dallo sfalcio e nei prossimi giorni si conta che su tutta la rete stradale possano intervenire le Imprese incaricate, come è stato previsto nel programma straordinario.  L’intervento, che concerne tutta l’estensione stradale del patrimonio provinciale, impegna ingenti risorse sul Bilancio provinciale sebbene lo stesso ancora non sia stato approvato.

E’ evidente però che, non coincidendo i tempi tecnici per la redazionee approvazione del Bilancio, con quello della stagione di crescita della vegetazione, non si poteva aspettare oltre nel dare corso agli sfalci.

Contestualmente ai lavori, sono anche cominciati i sopralluoghi da parte dei tecnici della Provincia nei diversi tronchi al fine di monitorare gli interventi ed il corretto utilizzo delle macchine operatrici adatte allo scopo. Il Presidente Claudio Ricci, che aveva chiesto agli Uffici, di predisporre e dare attuazione al programma per la sicurezza nella percorribilità delle strade, ha effettuato anche lui un sopralluogo su alcune territorio e si è detto soddisfatto di quanto ha visto.

Nelle foto: lo sfalcio lungo la SP 111 Solopaca – Sant’Agata de’ Goti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.