Intimidazioni ad Agostino Morgillo (Anpi): la condanna e la solidarietà della Cgil di Caserta

0 853
“Apprendiamo sconcertati delle minacce ricevute da Agostino Morgillo” dichiara Camilla Bernabei, Segretaria Generale della Cgil di Caserta “A lui e a tutti i compagni dell’Anpi desideriamo esprimere la solidarietà di tutto il Sindacato”.
“Con l’Anpi, la Cgil è quotidianamente impegnata per la democrazia e la libertà, per la difesa della Costituzione nata dalla lotta antifascista. Lo diciamo chiaramente: non lasceremo a nessuno la possibilità di intimidirci!”
“Il clima di tensione e la mancanza di rispetto quasi quotidiana verso i valori fondanti della Repubblica – prosegue Bernabei – rinfocolato o comunque non contrastato anche da importanti esponenti politici sta generando un crescendo di episodi più o meno violenti ma in ogni caso gravissimi”.
“Continueremo la nostra mobilitazione all’interno del movimento antifascista e antirazzista della Provincia di Caserta e chiediamo a tutti gli esponenti del mondo istituzionale, politico e culturale di condannare quanto accaduto e di attivarsi per riaffermare i principi della Costituzione del ’48 per una Italia libera, democratica e antifascista”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.