Progetto “E-Bike 0”, la precisazione dell’assessore Felicita Delcogliano

Avviato il procedimento per assegnare, con nuova gara, tutte le biciclette disponibili

0 739

Benevento, 13 settembre 2018 – In merito alle notizie apparse sui media relativamente al progetto “E-Bike 0” l’assessore alla Mobilità, Felicita Delcogliano, precisa quanto segue:

  • con decreto della Direzione Generale per  lo sviluppo sostenibile, n. 50659 del20/12/2012,ilMinisterodell’Ambiente edellaTuteladelTerritorioedelMare (MATTM) ammiseilComunediBenevento alla“sperimentazione delprototipodibiciclettaapedalataassistitaadaltorendimentoeademissionizero(E-Bike 0)”;
  • condeliberadiG.C.n.47del30/04/2013ilComunediBenevento ratificòilPianoOperativodiDettaglio(POD) relativoalbando“E-Bike0”,contenentele modalitàcon cui realizzarelasperimentazione;
  • connotaprot.n.53488dell’01/07/2013ilMATTM comunicòalComunediBeneventola confermadelcofinanziamentoministerialedi€.36.000,00avaleresulPODtrasmesso;
  • condeliberadi G.C.n.94del12/07/2013ilComunediBeneventopreseatto dell’approvazionedelPODdapartedelMATTM,dandomandatoalSettore EnergiaeMobilitàdiimpegnare,con apposita determinazione,laspesadi€.36,000,00perilcofinanziamentodelprogettoin oggetto,così comerichiestodalMATTM;
  • connotaprot. 60218del25/07/2013ilMinisteronotificòalComunediBeneventoil decretodirettorialen.40392del19/07/2013conil qualeera statoapprovatoilPODrelativoallasperimentazionedin.30prototipidibiciclettaapedalataassistita;
  • in data 18/06/2015 venne pubblicato un avviso pubblico per l’assegnazione di n. 20 biciclette a pedalata assistita ai cittadini residenti nel territorio comunale e di n. 5 biciclette a pedalata assistita alle associazioni senza scopo di lucro; le restanti 5 biciclette restarono a disposizione dell’Amministrazione per l’utilizzo da parte di personale interno per ridurre l’impatto ambientale degli spostamenti tra le varie sedi degli uffici comunali;
  • con determine dirigenziali n. 96/2015 e 97/2015 vennero approvate le graduatorie per l’assegnazione ad uso gratuito delle biciclette a pedalata assistita ai cittadini ed alle associazioni;
  • in data 17/09/2015 vennero inviate all’albo pretorio del Comune per la pubblicazione le determine n. 96/2015, n. 97/2015 e le graduatorie provvisorie di assegnazione ad uso gratuito delle biciclette a pedalata assistita ai cittadini ed alle associazioni;
  • in data 27/09/2015, previa stipula contratto di comodato, furono consegnate le biciclette a pedalata assistita ai relativi assegnatari;
  • con nota prot. 9906/2016 il MATTM comunicò al Comune di Benevento che la sperimentazione del prototipo di bicicletta a pedalata assistita E-bike 0 era stata prorogata al 13 novembre 2017;
  • con determina dirigenziale n. 8/2017 venne approvato il Piano OperativodiDettaglio(POD) aggiornato, aventescadenza 13 novembre 2017, successivamente trasmesso al MATTM tramite Pec;
  • non essendo stata ulteriormente prorogata, da parte del MATTM, la continuazione della sperimentazione del prototipo di bicicletta a pedalata assistita E-Bike 0, l’Ufficio Mobilità con nota raccomandata prot. 95267 del 09/11/2017 comunicò agli assegnatari la scadenza del progetto con contestuale richiesta di riconsegna delle biciclette entro il termine del 30/11/2017;
  • le biciclette furono puntualmente riconsegnate da tutti gli assegnatari nei termini stabiliti, previa redazione del verbale di riconsegna;
  • in data 06/12/2017 con nota raccomandata prot. 105096 l’Ufficio Mobilità inviò la rendicontazione finale del progetto al MATTM, chiedendo nel contempo il trasferimento del restante 50% del fondo assegnato, essendo l’Amministrazione comunale intenzionata a continuare nella sperimentazione seguendo le linee specificate nel POD approvato ed inviato, e specificando che era necessario trasferire tale saldo poichè il Comune non aveva i fondi sufficienti per continuare autonomamente la suddetta sperimentazione.

A tutt’oggi non si è avuta risposta, né nei bilanci successivi è stato possibile stanziare altre risorse per svolgere ulteriori attività.

Va altresì chiarito che il Comune presentò al Tribunale fallimentare di Benevento specifica istanza per recuperare la disponibilità della seconda rastrelliera, rimasta in possesso del curatore del fallimento AMTS nei locali del parcheggio di Porta Rufina. Il Tribunale fallimentare si pronunciò favorevolmente e il bene è ritornato in possesso del Comune di Benevento lo scorso mese di giugno.

Quale conseguenza di quanto precedentemente esposto è stato recentemente avviato il procedimento per assegnare, con nuova gara, tutte le biciclette disponibili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.