Casagiove (Caserta). I fedeli onorano l’Arcangelo san Michele, patrono principale della città

0 1.298

Casagiove (CE) – Nella serata di ieri, 29 settembre, si è svolta la solenne processione in onore di San Michele Arcangelo, patrono principale della città. Quest’anno, la solennità del Santo protettore casagiovese ha avuto maggiore risalto, in quanto, sono stati celebrati i 300 anni dalla realizzazione dell’artistica ed espressiva statua dell’Arcangelo “guerriero”, scolpita nel lontano 1718 dal celebre scultore Giacomo Colombo. Per tale evento infatti, su indicazione dei tecnici della Soprintendenza dei Beni culturali di Caserta, per poter preservare al meglio la pregevole effige lignea del Santo, il parroco don Stefano Giaquinto ha deciso che si svolgesse una processione breve ma, allo stesso tempo intensa e vissuta nella preghiera. Una novità, in modo particolare, quest’anno ha arricchito la santa messa per la Comunità civile, con la presenza dell’arcivescovo di Capua, Sua Eccellenza monsignor Salvatore Visco che, non solo ha presieduta la celebrazione eucaristica nel tardo pomeriggio, ma ha anche preso parte alla solenne processione cittadina insieme a tutti i fedeli. All’uscita della statua dalla Chiesa, in piazza San Michele tutte le Associazioni laicali cattoliche e le “colorate” Confraternite con gli altissimi gonfaloni a chioma piumata, erano già pronte per posizionarsi in testa al corteo, per accompagnare solennemente in preghiera il Santo Patrono della Città. Ad accompagnare il corteo religioso è stata anche la Banda Musicale “Città di Casagiove” che, intonando le allegre marce militari ha dato un tocco di “folclore” alla manifestazione popolare. Presenti anche, le Autorità civili e militari che, con la loro presenza, hanno dimostrato il loro attaccamento verso la città, in quella occasione rappresentata dal Patrono san Michele Arcangelo, a cui il primo cittadino, Roberto Corsale, ha donato l’olio da far ardere per tutto l’anno dinnanzi alla statua del Santo, a segno proprio dell’alto patrocinio che l’Arcangelo ha sulla città. Al rientro della processione, sul sagrato della Chiesa di San Michele Arcangelo, Sua Eccellenza l’arcivescovo ha impartito la sua paterna e pastorale benedizione su tutto il popolo casagiovese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.