Gladiator arrembante al “Borsellino”. I neroazzurri s’impongono d’autorità nella tana della Virtus Volla 

0 560

VOLLA – Gladiator sensazionale. Trionfo senza esitazioni allo stadio “Paolo Borsellino” di Volla, con il punteggio di 0-3. Nella tana della Virtus Volla i neroazzurri si impongono con merito dimostrando di essersi definitivamente messi alle spalle un avvio di stagione poco convincente. Successo che porta la firma di un gruppo sempre più convinto dei propri mezzi, lanciatosi all’inseguimento della vetta. Grazie alla seconda vittoria consecutiva, Merola & soci salgono al quarto posto, mantenendo intatto il distacco di tre punti dalla vetta, occupata momentaneamente dall’Afro Napoli United. Sorrisi per il rientro in campo di Vincenzo Liccardi, mentre l’unico neo è l’espulsione di Nicolas Pesce. Applausi a fine gara per la grande prestazione sammaritana.

PRIMO TEMPO. Si capisce subito che la domenica si sarebbe tinta di nerazzurro. Dopo 10 secondi occasionissima per Cerrato il cui tiro viene salvato sulla linea da Candelora (1’). Pronta replica dei padroni di casa con una conclusione di Castiello che si stampa sul palo graziando De Lucia (8’). Dall’altra parte tiro alto di Pesce e gara che continua ad offrire spunti interessanti. Come al 22’ quando Di Paola si invola in area e colpisce a botta sicura ma il suo destro termina di poco a lato. L’attaccante ci riprova e sette minuti dopo trova il gol: lancio di Pesce, indecisione tra Improta e Di Mauro, così Di Paola è scalto nello scavalcare Di Mauro con un morbido pallonetto. Neanche il tempo di riorganizzarsi e arriva il raddoppio: Giuseppe Cerrato recupera palla, ancora Di Paola scatta sul filo del fuorigioco e serve De Rosa che a porta libera non può sbagliare. Partita in discesa per gli ospiti che controllano senza rischiare. Ancora nerazzurri protagonisti al 37’ con la punizione di Spilabotte che esce alla destra del portiere di un metro. Il palo, 120 secondi dopo, nega a Cerato la gioia del gol e al Gladiator la possibilità di chiudere anzitempo l’incontro. Un minuto di recupero e poi squadre negli spogliatoi con i sammaritani meritatamente sul netto vantaggio.

SECONDO TEMPO. Si riparte e Spilabotte ha una buona chance ma calcia sull’esterno rete. Il gol è solo rimandato perché Cerrato risolve una mischia in area col pallone che bacia la traversa e finisce in rete dopo aver colpito la schiena del portiere Di Mauro. Al 61’ applausi per Cerrato che lascia il posto a Liccardi al rientro dopo un mese di assenza per infortunio alla spalla. Il neo entrato al 67’ prova a timbrare il cartellino con un colpo di testa alto peró sulla trasversale. Succede di tutto dal 60’ quando Pesce va fuori per aver colpito un avversario a gioco fermo. In campo si accendono gli animi e viene allontanato anche l’allenatore locale Ivan De Michele per un battibecco con i tifosi neroazzurri, reagendo con un gesto che sui campi di calcio deve essere evitato. Si gioca poco con l’arbitro che deve tenere a freno l’agonismo dei calciatori sul terreno di gioco. Al 79’ gol annullato a Castiello per fallo sul portiere. La partita non ha più nulla da offrire. Tre punti per l’undici di Sannazzaro atteso mercoledì a Casoria dall’andata dei quarti di finale di Coppa Italia. Grandi applausi per il Gladiator.

Tabellino: VIRTUS VOLLA-GLADIATOR = 0-3 (parziali: 0-2; 0-1)

VIRTUS VOLLA: Di Mauro, Ferrara, D’Abronzo, Improta (58’ Aliyev), Candelora, Borrelli (46’ Ayari), Tammaro (54’ Agata), Toscano (46’ Sacco), Castiello, Vitagliano (46’ Esposito), Catalano. In panchina: Allocca, Gisonni, Riccardo, Mampidi. Allenatore: Ivan De Michele

GLADIATOR: De Lucia, Landolfo, Lombardi (65’ Bottigliero), Vitiello, Caccia, Viglietti, Di Paola (89’ Capobianco), Pesce, Spilabotte (74’ Celio), Cerrato (61’ Liccardi), De Rosa. In panchina: Merola, Montano, Manzi, Canale, Zawko. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

RETI: 29’ Di Paola (G), 32’ De Rosa (G), 52’ Autogoal Di Mauro (G)

ARBITRO: Angela Capezza della sezione di Napoli (assistenti: Vincenzo Ferrara di Castellammare di Stabia e Michele Mistico di Torre del Greco)

NOTE: Ammoniti: Toscano (V); Cerrato, Spilabotte, De Lucia (G). Espulso: Pesce (G). Allontanato: l’allenatore Ivan De Michele (V). Angoli: 2-6. Recupero: 1 nel primo tempo; 6 nel secondo tempo. Spettatori: 250 circa con 100 tifosi provenienti da Santa Maria Capua Vetere

AREA COMUNICAZIONE & UFFICIO STAMPA A.S.D. GLADIATOR 1924

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.