Ha bisogno di un trapianto, solidarietà record per Alex: 3mila giovani in fila a Caserta

0 537

E’ di 3590 tamponi il totale della raccolta casertana dei campioni salivari per aspiranti donatori di midollo osseo. Caserta risponde all’appello della famiglia del piccolo Alessandro Maria, il bimbo di appena 18 mesi che ha urgente bisogno di un trapianto di midollo e che non ha alcuna compatibilità con i donatori presenti negli archivi. Una corsa contro il tempo che la città di Caserta ha voluto contribuire a colmare. L’evento è stato organizzato dai giovani del Rotaract club Caserta Terra di Lavoro in collaborazione con l’Admo, l’associazione donatori di midollo osseo. Un risultato inaspettato che ha commosso il web e la famiglia di Alessandro che, grazie ai social network, non hanno mai mancato di ringraziare i tanti giovani in fila nella speranza di salvare la vita del loro piccolo Alex.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.