Napoli, a bordo di un furgone 200 chili di pane “fuorilegge”

0 408

Un pregiudicato 47enne dei Ponti Rossi è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Capodimonte mentre  trasportava su un furgone 200 chili di pane prodotto chissà dove e quindi privo di ogni indicazione di tracciabilità.

Non è stato possibile risalire al forno, abusivo, in cui l’alimento era stato prodotto né a chi fosse destinato.

I sacchi di cartone erano ammassati nel vano posteriore del furgoncino – risultato sporco e arrugginito- ed altri erano adagiati sul sedile anteriore.

il 47enne, privo di qualsiasi autorizzazione al trasporto e alla vendita, è stato denunciato per violazioni alla disciplina igienica sulla produzione, trasporto e vendita di alimenti e bevande.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.