“Solidarietà in corsia” all’Azienda Moscati: l’Associazione Babbaalrum dona una giornata di emozioni ai pazienti

0 441

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la “Solidarietà in corsia”, lo spettacolo organizzato dall’Associazione Babbaalrum e dedicato ai pazienti dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino.

Dopodomani, giovedì 28 febbraio, alle ore 15,30, la cantante napoletana Monica Sarnellie il gruppo irpino di musica etnopopolare Lumanerasi esibiranno all’interno dell’Unità Operativa di Ematologia (Città ospedaliera, piano terra, settore B). Lo spettacolo sarà preceduto  (ore 15) da una breve cerimonia di consegna di due poltrone per la chemioterapia, del valore di 5mila e 400 euro, che  Babbaalrum ha donato all’Azienda “Moscati” acquistandole con il ricavato di spettacoli di beneficenza e del 5 per mille. Una donazione che si va ad aggiungere ai 10 tv color per il Day Hospital oncologico e ad altre 5 poltrone per il reparto di Ematologia consegnati lo scorso anno.

 «L’Associazione – spiega Carmine Tirri, presidente di Babbaalrum – ha ormai instaurato un rapporto di collaborazione con l’Azienda “Moscati” per contribuire, in qualche modo, ad alleviare le sofferenze degli ammalati attraverso l’esibizione di artisti nelle corsie dell’ospedale e raccogliendo fondi per comprare qualcosa di utile ai pazientiSe Babbaalrum riesce a portare avanti questo progetto di solidarietà, il merito è da ascrivere a  tutti quei cittadini che offrono il loro spontaneo contributo economico attraverso il 5 per mille o acquistando i biglietti per assistere agli spettacoli che una volta all’anno l’associazione organizza al Teatro Gesualdo o al Conservatorio Cimarosa. Senza dimenticare tutti quegli artisti che si esibiscono a titolo gratuito».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.