Trova la sua casa popolare occupata per tre volte in una settimana. Verdi: “Situazione paradossale”

"I camorristi restano al proprio posto e la gente onesta è costretta ad andar via”

0 491

“Troviamo paradossale che una persona subisca tre diversi tentativi di occupazione della propria casa popolare in una sola settimana”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale del Sole che Ride Marco Gaudini, commentando la notizia riportata da “Il Mattino” della donna residente nel quartiere napoletano di Pianura che è stata vittima di tre diversi tentativi di occupazione della propria abitazione. “Mentre i camorristi restano al loro posto, all’interno di abitazioni che occupano in maniera assolutamente arbitraria, le persone oneste sono costrette a scappare via. Gli episodi di violenza e le occupazioni sono all’ordine del giorno all’interno delle palazzine di edilizia popolare. Chiediamo al Comune di Napoli, alla polizia municipale e alle forze dell’ordine di adottare tutte le misure per rientrare in possesso delle case popolari occupate da camorristi e abusivi, così da riassegnarle agli aventi diritto. Questa vergognosa spirale di prepotenza deve finire”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.