Fisco, Uil: ok Visco su necessità riforma, la chiediamo da anni

0 82

Benevento, 13 marzo 2019 – Anziché estemporanei 80 euro o l’abbassamento delle tasse sotto un certo reddito, è tempo, per l’Italia, di una riforma fiscale strutturale. A dirlo è il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, secondo il quale “sono passati oltre 40 anni dall’ultima riforma tributaria complessiva”, e deve “essere effettuata una valutazione molto più attenta e strutturale da parte degli esperti”. Alla presentazione del volume di Pier Carlo Padoan “Il sentiero stretto ed oltre”, il Governatore ha parlato anche dei “rischi concreti che la nostra economia oggi corre”, di fronte ai quali “forse la politica di bilancio attuata avrebbe potuto essere più prudente soprattutto per quanto riguarda la composizione del bilancio”.

“Le dichiarazioni del Governatore della Banca d’Italia – dichiara Fioravante Bosco (Uil Av/Bn)– circa la necessità di una riforma fiscale strutturale, sono la conferma della validità delle nostre proposte. Sono anni, ormai, che la Uil chiede di mettere mano al sistema fiscale per renderlo più equo ed economicamente efficiente. Anche su questo tema la Uil è pronta al confronto. L’auspicio è che il Governo ponga l’argomento all’ordine del giorno del dialogo con le parti sociali”.

Ufficio stampa Uil Benevento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.