Sessa Aurunca (Ce). Assenteismo all’Ospedale San Rocco. Verdi: “Vergogna assoluta. Cialtroni si sentono intoccabili”

0 127

SESSA AURUNCA (Caserta) – “Riponiamo la più completa fiducia nel lavoro dei giudici ma speriamo che stavolta l’esito sia diverso rispetto a quanto è avvenuto per i casi di assenteismo al Loreto Mare dove, ad oggi, nessuno è stato condannato”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli sull’indagine dei carabinieri sugli assenteisti all’ospedale San Rocco di Sessa che ha portato all’iscrizione di 28 persone nel registro degli indagati. “Le frasi che emergono dalle intercettazioni riportate dagli organi di stampa sono di una gravità assoluta e rappresentano una vergogna inaccettabile. Queste persone meritano di essere licenziate in tronco in quanto prive del benché minimo spirito di servizio. Addirittura sottolineavano, con spavalderia, che, trattandosi di un malcostume diffuso, avrebbero dovuto licenziare tutti. I furbetti del cartellino si sentono sicuri anche a causa dell’assenza di provvedimenti in occasione dei precedenti procedimenti per casi di assenteismo, come quello sopracitato del Loreto Mare. Non vogliamo sostituirci alla magistratura ma ci pare che stavolta intercettazioni e video documentino perfettamente la cialtronaggine di questi soggetti. Per questa ragione speriamo vivamente che l’esito sia diverso e queste persone paghino per i reati commessi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.