Sparatoria Napoli: il procuratore generale Luigi Riello: lo Stato risponde colpo su colpo, lo Stato c’è

0 309

“Lo Stato c’è e risponde colpo su colpo alla protervia della criminalità che assedia Napoli” dice il procuratore generale della Repubblica di Napoli, Luigi Riello, dal quale parte “un plauso alla Procura di Napoli, egregiamente guidata dal collega Melillo, ai vertici e ai valorosi donne e uomini delle Forze di Polizia che, agendo in piena sinergia, lanciano con questi fermi dei presunti responsabili del gravissimo fatto di Piazza Nazionale – effettuati a pochissimi giorni da questo – un messaggio chiaro ed inequivocabile a chi crede di essere il padrone della città e della vita dei cittadini, non fermandosi nemmeno dinanzia ai bambini: il crimine non paga”. “Confidiamo – conclude il pg Riello – che queste attività di indagini e questi primi provvedimenti siano rapidamente confermati dalle decisioni del giudice e restituiscano fiducia alla cittadinanza”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.