Il coro della Collecini diretto dal prof Claudio De Siena regala intense emozioni nella magnifica cornice di Maiori

0 539

Sabato 18 maggio 2019 il coro della Collecini diretto in modo esemplare dal prof Claudio De Siena ci ha regalato intense emozioni nella magnifica cornice di Maiori. Ieri la conferma che “il segreto del canto è nella vibrazione delle voci di chi canta, nel battito del cuore di chi ascolta “nella Incommensurabile sensibilità musicale di chi dirige, concerta e forma il “suo “coro !I La corale formata da 40 ragazzi hanno eseguito brani tratti dalla tradizione classica napoletana di ogni tempo “volando “ da arie popolari come “Il canto delle lavandaie del Vomero “del 1230 a canzoni come Te voglio bene assaye del 1837 , ……….. ‘ te vurria vasà!… (Vincenzo Russo – Eduardo Di Capua) 1900; Anema e core (Salve D’Esposito – Tito Manlio) 1950; Torna a Surriento (Giovanbattista De Curtis – Ernesto De Curtis) 1904; Napule è (Pino Daniele) 1977; Funiculì Funiculà (Giuseppe Turco – Luigi Denza) 1880; Reginella (Libero Bovio – Gaetano Lama) 1917; Carmè Carmè (Totò) 1935); ‘O surdato ‘nnammurato (Aniello Califano – Enrico Cannio) 1915; Michelemmà (Canto Popolare) 1650; Canto delle lavandaie del Vomero (Canto Popolare) 1250; Simmo ‘e Napule paisà (Giuseppe Fiorelli – Nicola Valente) 1944; Voce ‘e notte (Eduardo Nicolardi – Ernesto De Curtis) 1904; Passione (Libero Bovio – Ernesto Tagliaferri / Nicola Valente) 1934.. O sole mio (Giovanni Capurro – Eduardo Di Capua) 1898; Dicitencello vuje (Enzo Fusco – Rodolfo Falvo) 1930. Partecipi entusiasti tutti i genitori con diversi docenti dell istituto Compresivo che hanno goduto di quanto forse più bello possa esistere la gioia della musica mixata con L allegria dei fanciulli , il profumo di mare i meraviglioso paesaggio di Maiori Ha inaugurato nella collegiata di Santa Maria a mare a Maiori“ la nuova stagione concertistica del Maiori Music Festival esibendosi nel concerto “Reginella, omaggio alla canzone napoletana“ Coro dell istituto comprensivo Collecini Giovanni XxIII. Grazie al dirigente scolastico Antonio Varriale e al direttore artistico del Maiori Music Festival Salvatore Dell’Isola.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.