La Delegazione di Benevento con il Gruppo Giovani  apre la Cattedrale di S.Maria Assunta e il suo Campanile

Saranno visitabili anche gli scavi archeologici ed il Museo diocesano nonché il quartiere Medievale Triggio ed il Teatro romano

0 42

Anche la Delegazione FAI di Benevento, con il Gruppo Fai Giovani, partecipa alle Giornate FAI di Autunno proponendo, grazie alla piena disponibilità della Diocesi di Benevento, uno sguardo insolito su di un bene molto caro alla cittadinanza

Sarà, infatti, visitabile la CATTEDRALE DI BENEVENTO “S.MARIA ASSUNTA” in Piazza Orsini, familiarmente appellata semplicemente “DUOMO”.

Sarà anche visitabile, eccezionalmente, con accesso riservato ai soli iscritti FAI , il CAMPANILE DELLA CATTEDRALE DI BENEVENTO

A condurre i visitatori alla scoperta del sito ci saranno  gli Apprendisti Ciceroni®,  giovani studenti del Liceo ArtisticoIstituto di Istruzione Superiore “Virgilio” e dell’I.P.S.AR. “LE STREGHE”  che illustreranno aspetti storici e artistici del bene, preparati grazie all’impegno di dirigenti e docenti.

Inoltre, in concomitanza con le Giornate Fai di Autunno, la Curia garantirà, con i propri archeologi, l’apertura degli  SCAVI ARCHEOLOGICI della Cattedrale e dell’annesso MUSEO.

 

Sarà possibile, inoltre, partecipare ad una passeggiata alla scoperta del quartiere medievale Triggio, un vero “borgo in città”  con una visita al suo gioiello più bello, il Teatro Romano,  accompagnati da guide professionali della Regione Campania oppure all’escursione naturalistica “Alla ricerca dell’Oca egiziana” eccezionale presenza sui nostri fiumi, guidati dall’Arch.Marcello Stefanucci delegato della LIPU di Benevento.

Ed ancora, nel pomeriggio del sabato, adulti e bambini sono invitati a partecipare nel Giardino di Casa Pisani, da poco aperto dal Comune di Benevento alla cittadinanza, ad un laboratorio creativo a cura del Chiana Festival di San Lorenzello e dell’associazione Ru.De.Ri con la collaborazione dell’artista Gabriella Crisci: “Salotti nei vicoli”: laboratorio di sedute artistiche per il quartiere”: il senso è ricordare l’antica abitudine di porre la seggiola dinanzi alle case per intrattenersi in chiacchiere con i vicini.

Domenica pomeriggio si chiuderanno le Giornate Fai d’Autunno con “Racconti Longobardi” a cura di Angelo Miraglia dell’associazione Tanto per gioco, sempre nel Giardino di Casa Pisani.

 

La manifestazione, oltre a essere un momento per festeggiare e raccontare la propria storia più bella e più nobile, è anche un importante evento di raccolta fondi e un’occasione per raccontare a tante persone gli obiettivi e la missione della Fondazione. Per questo, all’accesso di ogni luogo aperto verrà chiesto ai visitatori un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro: i preziosi contributi raccolti saranno destinati al sostegno delle attività istituzionali del FAI.

Le Giornate sono aperte a tutti, ma un trattamento di favore viene riservato agli iscritti FAI – e a chi si iscrive durante l’evento – a chi sostiene la Fondazione con partecipazione e concretezza. A loro saranno dedicate corsie preferenziali, perché iscriversi al FAI è un gesto civile e al tempo stesso un beneficio: conviene a se stessi e fa bene all’Italia. La visita al Campanile, infatti, sarà riservata agli iscritti FAI.

                                                                                            

PROGRAMMA COMPLETO

SI PREGA DI PRESTARE PARTICOLARE ATTENZIONE AGLI ORARI

Tutte le visite sono a contributo facoltativo ad eccezione del biglietto d’ingresso dovuto ai Musei (ipogeo cattedrale euro 3, teatro romano euro 2) e per la  passeggiata naturalistica (euro2)

 

1 -Cattedrale di S. Maria Assunta di Benevento

Sabato: 10:00 – 17:00 (ultimo ingresso 16:30)
Domenica: 15:00 – 17:00 (ultimo ingresso 16:30)
Le visite verranno sospese durante le funzioni religiose.
Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato
Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni del  Liceo Artistico Istituto di Istruzione Superiore “Virgilio” e dell’I.P.S.A.R. “Le Streghe”.

2-Campanile della Cattedrale di Benevento “S. Maria Assunta”

Sabato: 10:00 – 17:00 (ultimo ingresso 16:30)
Domenica: 15:00 – 17:00 (ultimo ingresso 16:30)

Le visite verranno sospese durante le funzioni religiose.
Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato NB la visita al Campanile è riservata agli iscritti FAI –
Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Artistico Istituto di Istruzione Superiore “Virgilio” e dell’I.P.S.A.R. ” Le Streghe”.

3-Cattedrale di Benevento: Scavi archeologici e mostra

Il sito in occasione delle Giornate Fai d’Autunno osserverà il seguente orario:

Sabato: 09:00 – 18:00 (per una visita ottimale si consiglia di anticipare l’ultimo ingresso almeno alle 17,00)
Domenica: 15:00 – 19:00 (per una visita ottimale si consiglia di anticipare l’ultimo ingresso almeno alle 18,00)

DOMENICA MATTINA CHIUSO PER FUNZIONI RELIGIOSE.

Attenzione:in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato
NB L’ipogeo e il Museo sono visitabili esclusivamente con il personale della Curia ed è previsto un biglietto di ingresso al sito di euro 3 a persona comprensivo di visita guidata dall’archeologo.

 

 

SABATO 12 OTTOBRE dalle ore 15 alle ore 17,00

Giardini di casa Pisani – quartiere Triggio – “Salotto nei vicoli: laboratorio creativo per la realizzazione delle  sedie di quartiere” a cura di Chiana Festival di San Lorenzello e associazione Ru.De.Ri.  in collaborazione con l’artista Gabriella Crisci e  la Libreria Barbarossa Via Napoli Benevento.

 

Adulti e bambini, sotto la guida di artisti, potranno scatenare la propria fantasia  per  dipingere o decorare nei modi più personali e vivaci vecchie sedie di recupero: il senso è realizzare “sedie di quartiere” per  ricordare l’antica abitudine di porre la seggiola dinanzi alle case ed intrattenersi in chiacchiere con i vicini

Nb si raccomanda di indossare abiti adatti all’attività “pittorica”

 

DOMENICA 13 OTTOBRE dalle ore 15,00 alle ore 17,00

 

Giardini di casa Pisani – quartiere Triggio – “Racconti Longobardi” a cura di Angelo Miraglia dell’associazione Tanto per gioco

 

 

SABATO E DOMENICA

 

PASSEGGIATE ALLA SCOPERTA DEL QUARTIERE  TRIGGIO e VISITA AL TEATRO ROMANO

 

mattina:       I gruppo partenza ore 10

                    II gruppo partenza ore 11,30

pomeriggio: I gruppo partenza ore 15,00

                    II gruppo partenza ore 16,30

 

Prenotazione direttamente al banchetto FAI a Piazza Duomo da cui partiranno i gruppi.

 

 

NB Si segnala che domenica 13, in occasione della “Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo” evento promosso dal Mibact, nel Teatro Romano, dalle ore 10 alle ore 13 vi saranno le visite animate a cura di  Red Roger – compagnia Teatrale – che faranno rivivere storie e personaggi di un tempo lontano (biglietto gratuito fino ai 18 anni – NB per chi volesse partecipare a questo evento autonomo occorre prenotazione obbligatoria esclusivamente ai numeri 0824 47213 e 0824 310945) 

 

 

DOMENICA

 

PASSEGGIATA ALLA RICERCA DELLE OCHE EGIZIE

a cura dell’Arch.Marcello Stefanucci delegato della LIPU sezione di Benevento

 

Unico turno Domenica  ore 10,00 ( durata circa 2 ore) partenza dal banchetto Fai a Piazza Duomo

Nb la passeggiata interesserà anche un’area naturalistica per cui si consigliano calzature comode e chiuse; si raccomanda di portare con sé dell’acqua ed, eventualmente, un binocolo.

 

Ringraziamo per il supporto:

 S.E.Mons. Felice Accrocca – Arcivescovo di Benevento, Mons.Mario Santo Iadanza – Vicario Episcopale per la Cultura, Mons.Abramo Martignetti – Rettore della Cattedrale Santa Maria Assunta –  Sindaco del Comune di Benevento Dott.Clemente Mastella, il  Dott.Ferdinando Creta direttore dell’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento.

I Dirigenti del Liceo Artistico Istituto di Istruzione Superiore “Virgilio” e dell’I.P.S.A.R. “LE STREGHE” , dott. Michele Ruscello e dott.ssa Maria Gaetana Ianzito,  nonché le prof.sse Daniela Pescatore e Carmen Laudato e i loro alunni.

Ringraziamo l’arch.Marcello Stefanucci delegato LIPU sez. di Benevento, Angelo Miraglia dell’Associazione Tanto per Gioco, l’associazione Ru.De.Ri., il Chiana Festival di San Lorenzello, l’artista prof.Gabriella Crisci ,  le guide professioniste Maria Antonietta Cosmetico e Annamaria Ambra.

Ringraziamo, inoltre, il prof.Angelo Bosco, la prof.ssa Paola Caruso, il Dott.Giovanni Liparulo e gli archeologi Giannicola Barone e Marina Maio, Luigi Goglia e le prof. Angela Iacobucci e Nunzia Zotti per il prezioso contributo organizzativo apportato.

Ringraziamo la Libreria Barbarossa di Benevento per il sostegno all’evento “Salotto nei vicoli”

Continuate a seguire le iniziative della Delegazione Fai di Benevento e del Gruppo Giovani sulla pagina fb e su instagram

 

* * * * *

Le Giornate di Autunno della Delegazione di Benevento sono parte del grande evento nazionale del Fondo Ambiente Italiano su scala nazionale.

Le Giornate FAI d’Autunno compiono otto anni e sono più vitali che mai. Sono giovani perché animate e promosse proprio dai Gruppi FAI Giovani, che anche per quest’edizione hanno individuato itinerari tematici e aperture speciali che permetteranno di scoprire luoghi insoliti e straordinari in tutto il Paese. Un weekend unico, irrepetibile, che sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 toccherà 260 città, coinvolte a sostegno della campagna di raccolta fondi del FAI – Fondo Ambiente Italiano “Ricordati di salvare l’Italia”, attiva a ottobre.

Due giorni per sfidare la capacità degli italiani di stupirsi e cogliere lo splendore del territorio che ci circonda, invitando alla scoperta di 700 luoghi in tutta Italia, selezionati perché speciali, curiosi, originali o bellissimi. Saranno tantissimi i giovani del FAI ad accompagnare gli italiani lungo i percorsi tematici espressamente ideati per l’occasione, con l’obiettivo di trasferire il loro entusiasmo ai visitatori, nella scoperta di luoghi inediti e straordinari che caratterizzano il nostro panorama. Itinerari a tema, da percorrere per intero o in parte, che vedranno l’apertura di palazzi, chiese, castelli, aree archeologiche, giardini, architetture industriali, bunker e rifugi antiaerei, botteghe artigiane, musei e interi borghi.

 

Le Giornate FAI d’Autunno sono, quindi, l’opera collettiva dei nostri ragazzi, il risultato della forza delle nuove generazioni, simbolicamente incarnata in quel giovane che, duecento anni fa, a ventun anni, scrisse i versi immortali dell’Infinito: Giacomo Leopardi. Per questo l’edizione 2019 è dedicata a lui e alla sua poesia, su cui vertono tre aperture speciali: l’Orto sul Colle dell’Infinito, Bene del FAI a Recanati (MC), inaugurato lo scorso 26 settembre alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, luogo che ispirò l’idillio; il Parco Vergiliano a Napoli dove le spoglie di Giacomo Leopardi sono state traslate nel 1939 dalla Chiesa di San Vitale a Fuorigrotta, in cui l’amico Antonio Ranieri lo fece tumulare nel 1837; infine, la Chiesa di Sant’Onofrio al Gianicolo a Roma, con la tomba di Torquato Tasso che Leopardi considerava tra gli italiani più eloquenti e sulla quale pianse le sue lacrime più profonde.

Ogni visita prevede un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro, a sostegno dell’attività della Fondazione. Durante le Giornate FAI d’Autunno in via eccezionale anche i Beni FAI saranno accessibili a contributo facoltativo. Per gli iscritti FAI e per chi si iscriverà per la prima volta – a questi ultimi sarà dedicata la quota agevolata di 29 euro anziché 39 – saranno riservate aperture straordinarie, accessi prioritari, attività ed eventi speciali in molte città. La quota agevolata varrà anche per chi si iscriverà per la prima volta tramite il sito www.fondoambiente.it dal 1° al 20 ottobre.

L’edizione 2019 delle Giornate FAI d’Autunno è possibile grazie all’importante contributo di UBI Banca, prezioso sponsor dell’evento e vicino al FAI dal 2012, che in quest’occasione aprirà per la prima volta al pubblico due palazzi storici a Milano e a Chieti. DHL Express Italy, rinnovato Logistic Partner dell’evento, garantirà la movimentazione dei materiali. Si ringrazia inoltre GEDI Gruppo Editoriale per la consolidata collaborazione. Grazie anche a Ferrarelle, acqua ufficiale del FAI, che ha donato il suo prodotto per l’iniziativa e sarà presente a Milano e Napoli con tre speciali eco compattatori dedicati alla raccolta selettiva delle bottiglie in plastica PET che verranno così correttamente smaltite e riciclate.

L’ottava edizione delle Giornate FAI d’Autunno si svolge con il Patrocinio della Commissione europea, del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, di tutte le Regioni e le Province Autonome italiane e di Responsabilità Sociale Rai. Con la media partnership di TG1, RAI TGR, RAINEWS24, che assicureranno ampia informazione e una copertura capillare. Si ringraziano, infine, Regione Lazio, Regione Lombardia, Regione Puglia, Provincia Autonoma di Trento, Fondazione Carical e Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia per il contributo concesso.

Grazie a Province, Comuni, Soprintendenze, Università, Enti Religiosi, Istituzioni Pubbliche e Private, ai privati cittadini e a tutte le aziende che hanno voluto appoggiare la Fondazione, oltre alle 125 Delegazioni, 94 Gruppi FAI, 94 Gruppi FAI Giovani e 2 Gruppi FAI ponte tra culture. Nati otto anni fa, i gruppi di giovani volontari del FAI sono diffusi in tutta Italia: le Giornate FAI d’Autunno sono la loro festa, l’occasione per mettere in pratica il loro generoso contributo a favore della missione del FAI con originalità e grande energia. Ad affiancarli, nell’accogliere e accompagnare i visitatori, ci saranno 5.000 Apprendisti Ciceroni, studenti della scuola di ogni ordine e grado che hanno scelto con i loro docenti di partecipare nell’anno scolastico a un progetto formativo di cittadinanza attiva, un’iniziativa lanciata dal FAI nel 1996, che coinvolge ogni anno studenti felici di poter vivere e raccontare da protagonisti, anche solo per un giorno, le meraviglie del loro territorio.

Per informazioni: www.giornatefai.it; www.fondoambiente.it; tel. 02 467615399

IMPORTANTE: Verificare sul sito quali sono i luoghi aperti dal FAI, gli aggiornamenti su modifiche di orari, eventuali variazioni di programma in caso di condizioni meteo avverse e la possibile chiusura anticipata delle code in caso di grande affluenza di pubblico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.