Scossa di terremoto nel centro Italia, avvertita anche a Caserta e provincia

0 628

Una scossa di terremoto valutata di magnitudo 4,4 è stata avvertita in una vasta zona dell’Abruzzo alle 18.35. La scossa è stata avvertita distintamente anche a Roma e fino a Caserta. L’epicentro è stato individuato a 14 chilometri di profondità tra i comuni di Villavallelonga e Balsorano, in provincia dell’Aquila ma al confine con il Lazio. Già nella notte uno sciame sismico aveva risvegliato gli abitanti di diversi comuni della zona tanto che il sindaco di Balsorano aveva già disposto la chiusura delle scuole in via preventiva. Nonostante ai numeri di emergenza siano arrivate subito decine di chiamate, al momento non sono segnalati danni a persone o cose.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.