Caserta. Rosato, Caputo e Bosco accolti da una folla di amministratori, “Ora lavoriamo uniti senza personalismi”

0 141

CasertaUna sala strapiena ha accolto il coordinatore nazionale di Italia Viva, Ettore Rosato, Nicola Caputo e Luigi Bosco a Caserta. Decine di sindaci e amministratori provenienti da tutta la provincia di Caserta a cui Caputo si è rivolto chiedendo di “lavorare uniti come in una squadra, senza personalismi. Importantissima la costituzione dei gruppi consiliari in tutta la provincia – aggiunge –  a partire dalla città di Caserta. Porteremo avanti, in tutte le realtà, questa battaglia di rinnovamento per dimostrare che un nuovo modo di fare politica è possibile”. Presenti all’iniziativa, il parlamentare Gennaro Migliore, il consigliere regionale Luigi Bosco, l’ex deputato Giovanni Palladino, i consiglieri comunali e i sindaci che hanno aderito a Italia Viva, primi tra tutti quelli del capoluogo, Gianfausto Iarrobino, Roberto Peluso, Mario Russo (Gianni Megna assente giustificato).

All’iniziativa erano presenti inoltre: Angelo Campolattano, Tiziana Petrillo, Pasquale Antonucci. Pier Gaetano Fulco, Domenico Grande, Mauro Desiderio, Giuseppe Altieri, Gennaro Falco, Carmine De Lucia, Luigi Petrillo, Vincenzo Tavoletta e Luigia Martino. Ancora, Mimmo Bove, Carlo Marotti, Mimmo Carrillo, Mariano Scuotri e Imma Dello Iacono.

Appello a lavorare tutti insieme per un risultato comune anche da parte di Ettore Rosato che si dice certo che Iv sarà indispensabile per vincere. “Ci presenteremo con una nostra lista – aggiunge – lavoreremo con la nostra autonomia, senza polemiche”. Intanto il prossimo appuntamento per Italia Viva è per i primi di febbraio per la Prima Assemblea Nazionale. Il tour del coordinatore nazionale di Italia Viva è iniziato nella mattinata del 10 gennaio a Napoli, poi è proseguito a Giugliano, fino all’affollatissima tappa di Caserta. Oggi previste altre tappe in Campania.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.