“Train… to be cool”, la Polizia Ferroviaria incontra gli studenti della Fondazione Villaggio

0 61

Venerdì, 14 febbraio 2020, nella sala Virtual della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, gli studenti dell’Istituto Professionale Alberghiero e del Liceo Linguistico “Villaggio dei Ragazzi” hanno partecipato al progetto: “Train …. to be cool”. Ideato dalla Polizia Ferroviaria, in collaborazione con il MIUR, l’iniziativa ha avuto lo scopo di sensibilizzare i ragazzi in merito ai comportamenti corretti e improntati alla legalità da tenere nelle stazioni ferroviarie e a bordo dei treni. Relatrici dell’evento sono state il Commissario Maria Pia Tranchino e l’Assistente Capo Coordinatore Rosaria Borriello. In particolare, le due operatrici della Polizia Ferroviaria del Compartimento di Napoli, avvalendosi della proiezione di alcuni filmati, sono riuscite a trasmettere ad un’attenta platea di allievi il principio secondo cui il non rispetto delle regole e le distrazioni causano in genere gravi situazioni di pericolo nell’ambito della realtà del trasporto ferroviario.

Questa la dichiarazione del Commissario Tranchino: “Sono rimasta piacevolmente colpita dall’accoglienza della Coordinatrice Scolastica Giovanna D’Onofrio, della professoressa Rita Ferrante, che ci ha contattato per aderire al nostro Progetto   (Train…to be cool), di tutto il Corpo Docente e dei ragazzi del vostro Istituto. Subito ho percepito un’atmosfera familiare, dal momento in cui ho visto come gli studenti sono coinvolti nelle attività scolastiche e pratiche. Sicuramente è questo un merito del fondatore Don Salvatore, che ha lasciato in eredità un messaggio ampiamente recepito dai docenti: i ragazzi al centro e prima di tutto. Ragazzi che attivamente hanno partecipato all’incontro di oggi e che al termine hanno risposto dicendo: “D’ora in poi rispetterò le regole ferroviarie per la mia sicurezza; lo dirò anche ai miei amici e ai miei genitori”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.