L’ “Arca di Noè”: un pezzo di storia da salvaguardare

0 597

L’educazione e la formazione delle nuove generazioni è la vera chiave del progresso. 

La cronaca recente e gli esperti concordano sul fondamentale ruolo della scuola nella società odierna. Ruolo che, spesso, ha la funzione di compensare mancanze familiari e/o istituzionali.

Trovare istituti in cui insegnare non equivale solo a inculcare nozioni, è cosa rara. Dove educazione significa civiltà, rispetto, libertà di espressione, aiuto reciproco.

La città di Caserta vanta la presenza di un istituto che, da anni, unisce professionalità, serietà e umanità. Si tratta della scuola “Arca di Noè”, sita in Via Arno.

Nata nel 1983 come servizio interno alla Comunità Cristiana di Caserta, nel 1984 prende forma la scuola Materna prima e, qualche anno dopo, quella Elementare.
Da circa 20 anni, la scuola ha ricevuto lo status di Scuola Paritaria e, attualmente, comprende la Scuola dell’Infanzia (per bambini dai 3 ai 6 anni), la Sezione Primavera( per bambini dai 2 ai 3 anni) e la Scuola Primaria.

Una scuola che si è rinnovata nel tempo e nelle generazioni, rispondendo ad esigenze di integrazione e inclusione sempre più complesse.

Sono complessi e fondamentali gli obiettivi che l’istituto si propone: accogliere i bambini per introdurli in una nuova dimensione sociale e umana; costruire un ambiente caratterizzato da emozioni positive; favorire la socializzazione e introdurre le norme e regole della vita scolastica. 

Eppure, nonostante la missione educativa e culturale portata avanti da anni, con l’entusiasmo degli insegnanti e l’approvazione di famiglie e bambini, anche l’Arca di Noè sente il peso della crisi. 

Venire incontro alle esigenze sempre più delicate delle famiglie, senza avere l’appoggio delle istituzioni, diventa un compito gravoso anche per un istituto così longevo e forte.

“Insegnare significa assecondare i ritmi individuali di crescita di ciascuno. Aspettare, pazientare. I bambini hanno bisogno di avere accanto insegnanti capaci di condurli per mano e non aver paura di dire: ” maestra, non ho capito!”.
Ogni scuola offre servizi e massimo impegno –
dichiarano i dirigenti – ma la storia, il background culturale, la serietà e i servizi offerti, hanno sempre reso il nostro istituto un punto di riferimento per il territorio. Sarebbe un peccato perdere un tale lavoro per una manciata di numeri.”

Questo è l’accorato appello che la scuola lancia ai genitori, proprio ora che stanno scegliendo un luogo di formazione e crescita per i propri figli.

Oltre alle tradizionali attività didattiche, i servizi offerti dalla scuola prevedono accoglienza (pre e post scuola), trasposto scolastico, refezione, area giochi esterna e attività di laboratorio, quali lingua inglese, informatica, musica, teatro, arte e immagine, viaggi di istruzione.

Per informazioni, è possibile rivolgersi alla segreteria aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.45 alle ore 18.30.

E’ possibile, inoltre, chiamare il numero telefonico 0823 154 5246 e/o consultare pagina Facebook e sito web ( http://www.scuola-arcadinoe.it ).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.