Coronavirus, categoria dei fotografi: Lonardo (FI) interroga i Ministri del Lavoro e dell’Economia

0 95

“L’emergenza causata dal Covid-19 ha fortemente colpito il settore degli eventi e, di conseguenza, la categoria dei fotografi.

Lo scorso 4 maggio è stata avviata la Fase 2, ma non c’è ancora nessuna indicazione su quando questo comparto potrà riprendere a lavorare ed in quale modo… la sospensione, a tempo ancora indeterminato, di qualsiasi tipo di evento, da quelli sportivi a quelli ludici e di intrattenimento, dalle manifestazioni pubbliche (concerti, spettacoli, convegni, ecc…) alle cerimonie private (matrimoni, battesimi, comunioni, ecc…), ha inevitabilmente fatto venir meno buona parte delle attività che generano guadagno per la categoria.

In particolar modo, gli eventi privati sono stati tutti rinviati a data da destinarsi e, oltre al danno economico riguardante la produttività della stagione 2020, già possono essere ipotizzate delle ripercussioni negative sulla produttività del 2021 per l’impossibilità di programmare. Nonostante ciò, sembra che la categoria dei fotografi sia stata completamente dimenticata e nessun tipo di supporto economico è stato previsto per loro. Ecco perché ho presentato una interrogazione parlamentare in Senato ai Ministri del Lavoro e dell’Economia per chiedere di sapere se e quali iniziative ritengano di intraprendere a sostegno della categoria di fotografi;

se ritengano, inoltre, di prevedere aiuti economici e la sospensione delle tasse;

se ritengano, infine, di prevedere ammortizzatori sociali, fino al mese di marzo del 2021, finalizzati al sostegno del reddito di una categoria che si trova involontariamente in una situazione di disoccupazione”. Lo dichiara la Sen. di Forza Italia, Sandra Lonardo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.