Rocca dei Rettori, riunito il tavolo tecnico dei rifiuti

0 113

Si è riunito stamani alla Rocca dei Rettori il Tavolo tecnico per la gestione del ciclo dei rifiuti.

Il Tavolo, presieduto dal Vice Presidente della Provincia Nino Lombardi, essendo il Presidente Antonio Di Maria impossibilitato ad essere a Benevento per un impegno improvviso cui ha dovuto fare fronte, ha visto la partecipazione del Presidente dell’Ato rifiuti Pasquale Iacovella, del manager dell’Asia di Benevento Domenico Madaro, del Commissario straordinario della Samte Carmine Agostinelli, accompagnati tutti dai rispettivi quadri tecnici. Il Vice Presidente della Provincia Lombardi era assistito dal Direttore generale Nicola Boccalone e dal responsabile di servizio Gennaro Fusco.

Al termine della riunione si è appreso che l’incontro è stato utile per fare il punto sulla strategia che vuole puntare all’autosufficienza della gestione del ciclo dei rifiuti sul territorio sannita, strategia sulla quale hanno convenuto tutti i presenti al Tavolo.

Ciascuno dei quali, proprio per contribuire al conseguimento del risultato finale e pur restando ovviamente confermate le prerogative di tutti gli attori, presenterà una proposta di lavoro da incardinare in un documento di sintesi complessivo.

Nei prossimi giorni, e comunque entro il 10 ottobre, ciascun Soggetto presente al Tavolo provvederà a redigere un proprio documento che verrà discusso in una riunione collegiale che si terrà entro il 15 ottobre: la Provincia e la Samte si occuperanno del problema specifico dell’impiantistica; l’Asia della gestione dei rifiuti nel Capoluogo anche in relazione alla proposta di istituzione di un Sub-Ambito; mentre l’Ato provvederà a stilare un documento sullo stato della programmazione.

Infine, tutti i Soggetti presenti hanno ribadito di voler fare argine alla marea incontrollata di iniziative private con la quale si vorrebbe inondare il Sannio di impianti di trattamento rifiuti di dimensioni spropositate ed anzi abnormi rispetto alle esigenze ed alla produzione di rifiuti da parte della popolazione: tale eventualità, è stato ribadito dai presenti al Tavolo, sarebbe nefasta e mortificante e, pertanto, verrà adeguatamente osteggiata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.