Hiv, test rapidi e gratuiti a Caserta, Castel Volturno e Avellino

0 251

Grande entusiasmo per l’avvio del progetto Checkpoint, promosso da Rain Arcigay Caserta in qualità di ente capofila e di “Apple Pie: l’amore merita LGBT+” e “Street Flowers Relief” come partner. Il progetto, finanziato dalla Regione Campania con fondi statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con un ulteriore finanziamento di Gilead Sciences con il Community Grants Program partirà da dicembre e garantirà nei territori di Caserta, Castel Volturno e Avellino un servizio di test rapidi e gratuiti dell’HIV e della Sifilide fino al 2021.

L’evento di presentazione al pubblico, si terrà il 1° dicembre alle ore 18:45 in occasione della celebrazione della XXXII Giornata mondiale contro l’AIDS, mediante una diretta in streaming online sulle pagine social delle associazioni promotrici.

Saranno presenti: prof.ssa Lucia Monaco – assessora alle Pari Opportunità del Comune di Caserta e delegata per la Terza Missione e Promozione del Territorio dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, prof. Guglielmo Borgia – responsabile scientifico del Centro di Riferimento AIDS Regione Campania – (CeRifARC) invitato, Bernardo Diana – presidente di Rain Arcigay Caserta ODV, dott.ssa Mara Festa – psicologa e responsabile per di Apple Pie Avellino, Antonio Reccia – presidente Street Flowers Relief, Fausto Napolitano – Ufficio Strategie per la campagna di comunicazione, Antonio Casaccio – direttore di Informare.

Seguirà un confronto con alcuni dei medici che prenderanno parte al progetto, i dott.ri Nicolò Piazza e Valentina Coluccino che saranno anche disponibili per rispondere a domande e questioni sull’AIDS, HIV e le altre Infezioni Sessualmente Trasmissibili.

Si completerà la celebrazione della XXXIII Giornata contro l’AIDS con la presentazione del libro di Alfonso Reccia “Fiori di strada: la tratta delle donne in Italia”, Infinito edizioni 2020, sulla prostituzione nelle province di Caserta e Napoli e l’impegno del volontariato.

Entusiasmo espresso anche dalla segretaria di Rain Arcigay Caserta, Francesca Merolle: “Siamo felici di inaugurare questo progetto, in una giornata che ha un’importanza elevatissima, essendo la Giornata mondiale contro l’AIDS. La prevenzione e la conoscenza sono fondamentali. In un momento di emergenza come questo che stiamo vivendo, dove molti servizi sanitari sono sospesi o carenti, è il volontariato, il terzo settore a dover essere presente e affianco ai bisogni delle comunità. Noi ci siamo”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.