Al via il polo vaccinale a San Giorgio a Cremano: vaccinati i primi ultra ottantenni

Zinno: "Apertura in tempi record"

0 97

San Giorgio a Cremano, 8 marzo 2021 – E’ iniziata questa mattina la campagna vaccinale a San Giorgio a Cremano, presso il Centro Polifunzionale in via Mazzini che da oggi, e per i prossimi mesi, sarà il polo vaccinale del Distretto 54, pronto ad accogliere i cittadini di San Giorgio a Cremano  e San Sebastiano al Vesuvio.

Alle 7.30 del mattino sono arrivati i primi 84 vaccini Pzfizer destinati agli ultraottantenni. Le dosi sono state prelevate dagli agenti di Polizia Municipale di San Giorgio a Cremano, presso la farmacia ospedaliera della Asl Na 3 a Castellammare di Stabia. Entro venerdì le dosi aumenteranno a 100 al giorno per altrettante persone. Quelle che eventualmente avanzeranno saranno riportate, al termine dei due turni di somministrazione quotidiana (8.00/14.00 e 14.00/20.00) presso la farmacia, per evitare il depauperamento delle stesse.

La struttura è capace di accogliere senza alcuna criticità tutti gli over 80 che la Regione ha “mandato” presso il polo vaccinale sangiorgese e che erano già registrati sulla piattaforma  secondo la prassi stabilita.

L’iter vaccinale prevede: l’accettazione, effettuata al desk alla presenza di informatici e medici di medicina generale, che è comprensiva di un breve screening sul proprio stato di salute; la somministrazione del vaccino a cura di infermieri della Asl, nelle tre postazioni messe a disposizione e infine l’osservazione post vaccinale che dura dai 15 ai 20 minuti presso la sala d’attesa, per verificare eventuali reazioni avverse ed intervenire tempestivamente.

Il primo paziente a vaccinarsi presso il Centro sangiorgese si chiama Vincenzo ed ha 84 anni. La prima donna è stata la sig.ra Anna, di 83.

Abbiamo aperto questo polo vaccinale in tempi record – ha detto il Sindaco Giorgio Zinno – perchè era giusto che la nostra comunità avesse quanto prima una sede di prossimità dove poter effettuare il vaccino e iniziare così questa nuova fase di lotta al virus. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a questo obiettivo: dipendenti comunali, medici di medicina generale, naturalmente la Asl, in particolare il direttore Amministrativo Gennaro Sorto e direttrice del Distretto, Maria Teresa Stocchetti, oltre alla nostra Protezione Civile, sempre preziosa per il suo supporto“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.