Protezione civile, giudici di pace e Domitiana: Zannini porta 1,6 milioni nel casertano

0 73

Il presidente della VII Commissione regionale Ambiente e Protezione Civile, Giovanni Zannini, si dichiara molto soddisfatto all’esito dell’approvazione del collegato alla Legge Finanziaria, oggi all’esame del Consiglio Regionale della Campania.

Il rappresentante del gruppo consiliare De Luca Presidente ha, infatti, messo a segno colpi importantissimi per la provincia di Caserta, ottenendo diversi finanziamenti per le esigenze delle comunità locali e per lo sviluppo e la fruibilità di Terra di Lavoro.

“In primis, il fondo per il funzionamento della protezione civile è stato incrementato di 400 mila euro così da consente una significativa dotazione di mezzi e maggiori risorse per le convenzioni dei nuclei comunali di volontari.

Poi, grazie ad un emendamento sottoscritto anche dai colleghi Lettieri e Picarone, sono stati stanziati 750 mila euro per le spese di funzionamento dei giudici di pace che funzionano nella nostra provincia, recependo così la richiesta di aiuto avanzata in queste settimane da avvocati e operatori della giustizia.

Ulteriori 500 mila euro sono stati concessi per la realizzazione della rete di pubblica illuminazione della Domitiana, nel tratto tra “Fiumarella-Levagnole”.

Quindi, è stato previsto il riordino della legge sulla gestione del ciclo integrato delle acque, ed il divieto di cavare intorno ai parchi regionali, proposta questa che sarà fatta propria dalla giunta regionale nella prossima rivisitazione del Prae (Piano regionale delle attività estrattive).

Insomma, tante novità positive per i cittadini casertani e per i comuni amministrati da tanti amici con i quali siamo quotidianamente impegnati nell’affrontare e risolvere le problematiche del territorio”, conclude Zannini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.