Caserta. Domani scuole aperte: ecco dove dovranno andare alunni e studenti le cui aule sono chiuse

0 206

Avvio d’anno scolastico in città per 6033 alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, suddivisi nei 42 plessi scolastici dei 7 istituti cittadini.
L’impegno degli assessorati alla Pubblica Istruzione e all’Edilizia Scolastica e la collaborazione delle dirigenze scolastiche hanno permesso di evitare doppi turni, nonostante alcuni cantieri ancora in corso in alcuni immobili. Nei mesi scorsi erano stati aperti dieci cantieri, tutti conclusi, tranne quelli in ultimazione dei plessi Giannone, via Cilea e San Benedetto.
Le situazioni più critiche, legate a lavori di ristrutturazione, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento dei plessi sono tutte in via di risoluzione.
Nello specifico:
Istituto Comprensivo Giannone- De Amicis
Sono state consegnate 16 Aule per la Primaria, allocate nel Centro Sant’Agostino di via Mazzini. E’ stata completata la pulizia dei locali ed è stato concluso il trasporto di banchi e suppellettili necessari all’allestimento delle aule.
Istituto Comprensivo Collecini
– Per il plesso Patturelli di via Vaccheria, interessato da lavori di messa in sicurezza, la consegna è prevista sabato 18 settembre con possibile inizio delle attività scolastiche lunedì 20 settembre;
– Per il plesso di via San Vito ad Ercole, interessato da lavori di rifacimento del muro di confine, inizio regolare delle attività scolastiche mercoledì 15 settembre con l’ultimazione dei lavori, effettuati in fascia pomeridiana in assenza degli alunni, entro venerdì 17 settembre.
– Anche per il plesso di Puccianiello è stato garantito l’avvio delle attività didattiche per il giorno 15 settembre, con impegno della ditta alla effettuazione dei lavori solo in fascia pomeridiana, dopo l’uscita degli alunni;
– Il plesso di Sala via Landi, è stato consegnato, consentendo l’avvio delle attività didattiche mercoledì 15 settembre.
Istituto Comprensivo Vanvitelli
– Ultimati i lavori di messa in sicurezza del plesso via D’Aquino a Casola;
– Per il plesso Pollio San Benedetto, interessato da lavori di riqualificazione, è stato definito il trasferimento degli alunni dell’infanzia nel plesso di via Barducci e degli alunni della primaria dal plesso Barducci al Plesso di via Tifatina a Santa Barbara (dell’I.C. Don Milani), con l’ausilio di adeguato servizio navetta / scuola bus, assicurato dal Comune attraverso Air Mobilità, con inizio delle attività didattiche da lunedì 20 settembre;
Istituto Comprensivo Don Milani
– Consegnato il plesso di via Tifatina a Santa Barbara, interessato da lavori di messa in sicurezza, pronto per l’utilizzo da parte dell’I.C. Vanvitelli;
– Per il plesso Cilea, interessato da lavori di riqualificazione, è previsto il trasferimento degli alunni nel plesso di via Rossini e degli alunni della primaria di via Rossini al plesso di Parco Aranci.
ORE 17.35
Il dirigente dell’I.C. Collecini ha reso noto in questo momento agli assessorati comunali competenti che il Plesso Patturelli dell’istituto da domani 15 settembre sarà operativo, con dislocamento di classi in questo modo: tre a Sala, due a Vaccheria, una nella sede centrale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.