La Polizia di Stato arresta spacciatore di cocaina in Aversa

0 243

La Polizia di Stato di  Caserta  nella serata di ieri  24 settembre 2021 ha arrestato in Aversa G.N., cl.96,  in flagranza di reato di detenzione ai fini spaccio  di 14 dosi di cocaina.

Gli insistenti servizi condotti dalla Polizia di Stato nell’agro aversano al fine di contrastare il diffuso fenomeno dello spaccio di stupefacenti, nella serata di ieri 24 settembre, in Parete, hanno condotto ad un nuovo arresto di un “pusher” del napoletano. In particolare, i poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di Aversa hanno arrestato G. N., cl. ‘96, sorpreso nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di 14 dosi di “Cocaina”, per un peso complessivo di 4,17 gr..

Gli operanti, in abiti civili ed a bordo di auto civetta, nel transitare in quella via Vittorio Emanuele, all’altezza di un noto bar, notavano un individuo, sfuggito nei giorni scorsi ad un controllo di polizia, mentre a bordo di un’autovettura stava effettuando uno scambio con un secondo automobilista. Sfruttando il fattore sorpresa, gli intimavano l’alt impedendo ogni possibilità di fuga, procedendo quindi ad una perquisizione veicolare e personale che, confermando i sospetti degli investigatori, portava al rinvenimento di 14 involucri termosaldati poi risultati contenere cocaina, inoltre, indosso al G.N. veniva rinvenuta anche la somma di 160,00 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

Analogamente a quanto emerso in altra  attività  di polizia giudiziaria compiuta il  giorno 21 settembre in Lusciano, anche il G.N. – che annovera precedenti specifici e solo lo scorso luglio è stato condannato a 4 mesi di reclusione per delitti inerenti gli stupefacenti, con pena sospesa – conduceva l’attività illecita in modo “itinerante”, come confermato anche dall’uso di un’autovettura presa a noleggio.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G. procedente, il G.N. è stato condotto alla casa di reclusione di Santa Maria Capua Vetere.

Lo scorso 14 settembre, invece, in Aversa, presso le case popolari del Rione S. Lorenzo, sempre la Squadra Investigativa del Commissariato di P. S. sequestrava in un sotto tetto oltre un chilo di marijuana ed una pistola revolver cal. 44, verosimilmente rubata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.