Ciarambino: “Ospedali di comunità, approvata all’unanimità mia mozione per la realizzazione di 37 presidi”

La vicepresidente del Consiglio regionale a margine della votazione in aula: “Colmiamo carenza di assistenza territoriale in Campania”

0 204

“Con la votazione all’unanimità della mozione che impegna la giunta regionale a dare il via al programma di realizzazione degli ospedali e delle case di comunità sul territorio regionale, cominciamo finalmente a colmare una carenza atavica in Campania rappresentata dall’assistenza territoriale. Istituendo presidi di sanità intermedi, vicini ai cittadini, evitiamo ricoveri inappropriati e accessi impropri ai Pronto soccorso di molti presidi ospedalieri. Sappiamo bene quanto questo sia importante, alla luce del sovraccarico che sistematicamente si determina in ospedali come il Cardarelli. Allo stesso tempo garantiamo una risposta di assistenza a tutti quei cittadini che necessitano di cure, ma le cui patologie non richiedono necessariamente assistenza ospedaliera”. Lo annuncia la vicepresidente del Consiglio regionale e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino.

“In Campania sono previsti 37 ospedali di comunità – annuncia Ciarambino – e noi con questa mozione diamo un criterio, ovvero di realizzarli laddove il bisogno di salute è più negato. Dunque le aree interne, ma anche in zone come l’area industriale della Asl Napoli 3 Sud di Pomigliano d’Arco, dove facciamo i conti con forti criticità ambientali e con un rapporto tra numero di abitanti e posti letto nettamente inferiore a quello che la legge prevede”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.