Vigili del Fuoco salvano una pony che era stata legata ad un albero per farla morire di stenti

Borrelli: “Un grazie a chi l’ha salvata, ora speriamo che le sue condizioni migliorino. È stato un gesto barbaro i cui autori dovranno essere puniti duramente.”

0 188

A Castel San Giorgio, nel salernitano, gli uomini dei Vigili del Fuoco sono intervenuti per liberare e salvare
un pony anziana legata ad un albero con una fune per farla morire di stenti.
Sembra che la piccola puledra sia rimasta lì diversi giorni pur riuscendo spezzare la fune con i denti, infatti risalire la strada è risultato essere tropo faticoso.

La Pony, dopo essere stata tratta in salvo, è stata immediatamente visitata ed ha iniziato un percorso di cure.

“Innanzitutto ringraziamo e ci complimentiamo con i Vigili del Fuoco per questa operazione di salvataggio, ci auguriamo vivamente che la pony possa salvarsi, dato che era in condizioni critiche e rimettersi. Come si può condannare in questo modo disumano un povero animale? Chiediamo, ora, che chi l’ha legata all’albero per portarla alla morte venga punito in maniera esemplare, non si può passare sopra a questo fatto gravissimo. “-ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.