Bocce, va a Carmine Sequino il “1° Memorial Antonio Tescione – Anna Maria Menditto” 

0 447

CASAGIOVE (Ce) – Si è concluso sabato 7 maggio, tra gli applausi e tanta emozione, il “1° Memorial Antonio Tescione – Anna Maria Menditto” organizzato dal Gruppo Sportivo Sant’Antonio di Casagiove (Ce). La manifestazione sportiva, tenutasi presso lo storico impianto del centro casagiovese, ha rappresentato il trionfo della bocciofilia in ogni suo aspetto. L’organizzazione eccellente, il fair play messo in campo e l’alto livello dei giocatori in gara, hanno infatti saputo riscaldare l’atmosfera della settimana dedicata interamente al mondo delle bocce. Numerose le formazioni che nelle diverse categorie si sono sfidate per conquistare l’ambito podio, meta finale per i primi quattro classificati. In vetta è salito l’atleta Sequino Carmine del gruppo sportivo “Francesco Frezza” di Giugliano, che ha gentilmente lasciato il Trofeo del vincitore alla Città di Casagiove, onorando la memoria di Antonio Tescione ed Anna Maria Menditto. Al secondo posto si è attestato Tescione Pietro del gruppo sportivo A.s.d. Sant’Antonio Casagiove;  terzo gradino del podio per De Stefano Luigi, della società bocciofila di Città di Cicciano del Balzo, mentre il quarto posto è stato assegnato a Tescione Giuseppe, del gruppo Sant’Elpidio di Casapulla.

L’evento finale di questo Memorial ha alzato il sipario nella commozione generale suggellata da un minuto di rigoroso silenzio per rinnovare il ricordo di Antonio ed Anna Maria. Presenti le istituzioni cittadine, quali il sindaco della città di Casagiove, Giuseppe Vozza, la presidente della Giunta Comunale di Casagiove, Michela Perrotta, l’assessora alle Politiche Sociali e alla Cultura del Comune di San Nicola la Strada, Alessia Tiscione, l’assessora alle Sport del Comune di Casagiove, Anna Castiello, i consiglieri di opposizione, Pina Mingione (Casagiove Libera) e Francesco Moscatiello (Casagiove nel Cuore) e il dr. Elpidio Russo, già sindaco di Casagiove. Complessivamente positivo l’esito della manifestazione, che non ha tradito le aspettative di tutti i partecipanti.

Onore al merito ai campioni e, soprattutto, al direttivo (formato da Michele Comune, Francesco Pisano, Aniello Cerreto, Donato Di Bernardo, Roberto Mele, Michele D’Aiello) che ha promosso la kermesse sportiva, dopo due anni di assenza degli atleti dal circuito bocciofilo. Soddisfazione piena per il patron Michele Comune, che in rappresentanza di tutto il consiglio della A.S.D. Sant’Antonio di Casagiove, ha raccolto i complimenti del pubblico che ha assistito alle competizioni. “È importante sottolineare il valore dell’iniziativa – ha dichiarato – ringraziando tutti coloro che hanno partecipato dimostrando grande spirito di competizione e una grande professionalità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.