Giovine: “Formeremo gli scrutatori e le scrutatrici e terremo un dibattito aperto a tutti sui temi del referendum”

0 179
CASERTA – Il movimento politico Caserta Decide prosegue in una delle sue azioni di rivoluzione dal basso della politica locale: dopo la scelta di indicare pubblicamente gli scrutatori e le scrutatrici da indicare in commissione elettorale per i referendum, seguirà per loro un momento di formazione, e un dibattito aperto alla cittadinanza sui quesiti referendari.

“Sono estremamente d’accordo col mio collega Pasquale Napoletano: gli scrutatori e le scrutatrici vanno formati per garantire le operazioni di voto nel modo migliore possibile. Caserta Decide organizzerà per loro un momento di formazione e ci sarà un dibattito sulle tematiche referendarie con l’aiuto dall’avv. Antonello Fabrocile.” – dichiara il consigliere comunale Raffaele Giovine di Caserta Decide – “Nella scorsa consiliatura il capogruppo del centrodestra procedeva alla nomina diretta degli scrutatori col placet di tutta la sua coalizione: la procedura pubblica che abbiamo immaginato rappresenta un unicum e proprio per questo è attualmente il bersaglio preferito del centrodestra casertano. Vuol dire che stiamo davvero cambiando le cose”.

Il termine ultimo per inviare la candidatura è venerdì 20 maggio alle ore 9:00. Il consigliere Giovine stilerà pubblicamente la graduatoria degli scrutatori e delle scrutatrici da proporre alla commissione elettorale, dando priorità ai candidati e le candidate con l’ISEE più basso e con il 50% di uomini e il 50% di donne.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.