Il Fortore entra a far parte della Strategia Nazionale Aree Interne

0 637

Il Comitato Tecnico Aree Interne presso il Ministero per il Sud e per la Coesione Territoriale ha approvato l’inserimento dell’area territoriale del Fortore nella Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI).

Lo ha comunicato oggi il dott. Domenico Gambacorta, Consigliere del Ministro per il Sud e per la Coesione Territoriale per la Strategia Nazionale Aree Interne che ha presieduto, su delega dello stesso Ministro, il Comitato Tecnico Aree Interne.

Il Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi ha espresso il suo più vivo apprezzamento per la decisione del Ministero ed ha ringraziato il Consigliere Gambacorta per l’attenzione e l’impegno con il quale ha seguito e lavorato sull’istruttoria per la candidatura del territorio fortorino così come era stata avanzata dai rappresentanti delle istituzioni territoriali locali.
«Ho sempre creduto nella SNAI sin da quando fu istituita dal Governo nel 2013 quale strumento volto a combattere le pesanti criticità socio-economiche delle aree montane del Paese per avviarne la rinascita grazie ad apposite misure nel contesto delle politiche di coesione nazionale. Com’è noto, tra le aree sperimentali della SNAI, il Sannio si era visto riconosciuta l’Associazione Sannio Smart Land del Titerno – Tammaro, e così, in relazione alle richieste formulate dalle Istituzioni locali del Fortore, che avevano ottenuto l’appoggio dello stesso Forum dei Vescovi e personalmente dell’Arcivescovo metropolita mons. Felice Accrocca – ha continuato il Presidente Lombardi -, la Provincia di Benevento si è spesa perché fosse recepita l’istanza di inserimento del territorio del nord est campano. Anche il 21 aprile 2022, nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, nel corso di un incontro con i Sindaci e gli Amministratori locali sul PNRR con l’intervento dello stesso Consigliere Gambacorta – ha continuato Lombardi -, sollevai io stesso il problema, così come feci il 27 maggio 2022, alla presenza del Ministro Mara Carfagna, al Forum dei Vescovi presso il “Centro La Pace” di Benevento, ricevendone ampie assicurazioni circa il favorevole accoglimento delle sollecitazioni. E’ evidente che, a fronte della pesante congiuntura economica internazionale, così densa di incognite, la questione della lotta contro il declino e la crescente marginalizzazione delle aree montane va posta con sempre maggiore forza nell’agenda e nel dibattito politico nazionale, assicurando a tutto il Mezzogiorno la rinnovata attenzione del Parlamento e del Governo. Auspico dunque che i provvedimento di sostegno della SNAI del Fortore possano avere una sollecita attuazione così come richiede la situazione».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.