Scherma, a Casagiove nella prova di Spada under 20 dominio napoletano

Nella prima prova regionale Giovani e Cadetti successi per Posillipo e Partenopeo

0 860

Nella giornata di domenica è andata in scena, sulle pedane del “PalaCasagiove”, la prima prova regionale della categoria Giovani e Cadetti, valida per la qualificazione alla prova nazionale Under 17 e Under 20 che si terrà a Terni il 15 e il 16 ottobre.

Andrea Triunfo del Club Schermistico Partenopeo ha vinto la prova di spada maschile superando in finale Giovanbattista Carignani della Milleculure Napoli 15-12. In semifinale il portacolori del Partenopeo ha eliminato Simone Gambardella del Circolo Nautico Posillipo 15-7; mentre Carignani ha conquistato il posto in finale battendo Emanuele Alfieri del Club Scherma Portici per 15-6.

Ai piedi del podio si è posizionato Vincenzo Vinciguerra della Nedo Nadi Salerno. Federico Saviano dell’Accademia Olimpica Beneventana si è posizionato 6^ nella classifica generale, ed è stato il miglior Under 17 della giornata; Andreas Heim e Simone Rosiello del Circolo Posillipo completano l’elenco dei primi 8.

Erica Ragone del Circolo Posillipo, invece, si aggiudica la prova di spada femminile proprio nel giorno del compleanno della sua maestra Francesca Cuomo. Nell’ultimo atto la portacolori del club rossoverde ha avuto la meglio su Flavia De Lisi del Club Schermistico Partenopeo per 15-10. In semifinale Erica Ragone ha battuto Giuseppina Saviani del Club Scherma San Nicola per 15-10; nell’altra semifinale, invece, Flavia De Lisi, ha conquistato il posto in finale eliminando Gaia Leonelli 15-8.

Completano il tabellone delle prime 8: Giulia Rosiello del Circolo Posillipo che, oltre ad essere arrivata 5^, è anche stata la migliore Cadetta della giornata; Anita Bernardo del Club Scherma Portici è arrivata 6^ e Adriana Manna e Maria Chiara Bernardis del Posillipo hanno concluso rispettivamente 7^ e 8^.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.