Morti lavoro, Picierno (Pd): “Governo garantisca applicazione novità previste dal Pnrr”

"Il nuovo esecutivo non disperda importanti strumenti che consentono di migliorare la sicurezza"

0 780

“Il numero dei morti sul lavoro in Italia sembra, ancora una volta, un bollettino di guerra. Bisogna intensificare i controlli, garantire l’applicazione delle norme, sanzionare e sospendere le aziende inadempienti, contrastare il meccanismo delle gare al ribasso. Un miglioramento significativo può e deve derivare dal ‘Decreto Pnrr 2’ che prevede programmi straordinari di formazione in materia di salute e sicurezza e sviluppo di modelli organizzativi per la gestione dei rischi. Il Governo vigili sulla corretta applicazione di questo strumento che il precedente esecutivo è riuscito ad attivare e consente una profonda innovazione in termini di sicurezza. Allo stesso tempo bisogna prestare attenzione all’aumento dei costi delle materie prime per la produzione, che rischia di schiacciare ancora di più le risorse di un’azienda per la sicurezza”.

Lo afferma, in una nota, la Vicepresidente del Parlamento Europeo Pina Picierno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.