“SALERNO 1943, lo Sbarco e le stragi nazifasciste in Campania”: 1° dicembre l’evento a Vietri sul Mare

0 366

All’interno della X edizione degli “Incontri di cultura” a Vietri sul Mare, l’associazione culturale La Congrega Letteraria organizza “SALERNO 1943, lo Sbarco e le stragi nazifasciste in Campania”, dialogo tra: Alfonso Conte, docente di Storia contemporanea all’Università degli Studi di Salerno e presidente della Società salernitana di storia patria, e Ubaldo Baldi, presidente del comitato provinciale ANPI Salerno, cui interverranno anche il prof. Giampiero Della Monica e lo storico locale Aniello Tesauro.

L’appuntamento è per venerdì 1 dicembre, alle ore 18:30 presso l’Aula Consiliare del Comune, al corso Umberto I n.83, Vietri sul Mare (SA).

A seguito dei saluti istituzionali del sindaco Giovanni de Simone, il giornalista presentatore e moderatore Aniello Palumbo porrà in dialogo gli interventori, e, a seguito degli interventi specialistici, ci sarà ampia possibilità di dibattito con e tra il pubblico presente. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. Ai partecipanti alla rassegna che ne faranno richiesta verrà rilasciato un regolare attestato valido ai fini di legge.

Per informazioni è attiva la casella di posta elettronica: [email protected], e i recapiti telefonici per messaggistica WhatsApp: 347 9074117 – 327 2176649.
_______

A ottant’anni dallo Sbarco a Salerno, dalle Quattro giornate di Napoli, e dall’intensificarsi della lotta partigiana, si rende di nuovo omaggio di memoria storica anche a Vietri, che della “Operation Avalanche” fu teatro comprimario. Ventuno giorni, tanto impiegarono le truppe britanniche per coprire i quattro chilometri che separano Vietri sul Mare, ove sbarcarono il 9 settembre, da Cava dei Tirreni. Giorni di scontri di inaudita violenza in tutto il golfo pestano, cui precedettero e seguirono sanguinarie efferatezze perpetrate dai nazifascisti nel resto della regione Campania.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.