Esce a raccogliere asparagi ma cade in un fosso, 69enne salvato a Casagiove

La brutta caduta alle prime luci del giorno. L'uomo era in stato confusionale e ferito.

0 3.464

CASAGIOVE (Caserta) – Attimi di apprensione e paura per la scomparsa di un uomo di 69 anni residente in località Coccagna, che l’altro ieri è uscito all’alba per andare alla ricerca di asparagi ma dopo ore non è rientrato a casa come di consueto. Allertate le forze dell’ordine è scattata una mobilitazione per la ricerca del soggetto che i familiari hanno subito segnalato essere affetto da cardiopatia. Un lavoro sinergico tra la squadra dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Caserta, i carabinieri in forze nella locale stazione di Casagiove sotto la guida del Comandante Luigi Germani e l’amministrazione comunale del sindaco Vozza, che ha disposto l’intervento anche della Polizia Municipale sotto il comando del Ten. Col. Nicola Altiero per intensificare le ricerche su tutta l’area.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’uomo si sarebbe inoltrato in una zona impervia e sarebbe caduto incidentalmente in un fossato in località Mazzocca, in prossimità di una cava abbandonata. La mancanza di sue notizie dopo ore ha destato preoccupazione nei familiari che hanno agito chiedendo aiuto alle forze dell’ordine. Il ritrovamento dell’uomo è avvenuto dopo qualche ora. L’anziano è apparso subito privo di sensi, aveva le gambe immobilizzate e ha riportato ferite ad una mano. Per poterlo raggiungere e metterlo in sicurezza i Vigili del Fuoco sono stati costretti a forzare un cancello e aprire un passaggio di accesso diretto. Sul posto i soccorritori hanno avviato immediatamente le manovre di rianimazione e attivato prontamente tutte le procedure per trasportare il cercatore al nosocomio più vicino. L’anziano, trasportato dall’equipe del 118, è entrato all’ospedale civico di Caserta in codice rosso. È in stato di osservazione e al momento le sue condizioni sono in via di miglioramento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.