Ginnastica Campania 2000 e C.G. Benevento alfieri campani nei campionati nazionali Gold

0 95

Impresa sfiorata dalla società Ginnastica Campania 2000 nei Play Off Serie A2 di Artistica maschile della Federazione Ginnastica d’Italia svoltisi al PalaWanni di Firenze. Non è bastato per la promozione nella massima serie, infatti, il secondo posto del club napoletano presieduto da Aldo Castaldo giunto alle spalle della Sampietrina Seveso che ha avuto il merito di non aver sbagliato nessuna delle doppie esecuzioni ai sei attrezzi di gara. Meritano comunque un grande applauso Manlio Massaro, Luciano Tartaglione, Emanuele Nacca e Simone Speranza seguiti in campo da Massimiliano Villapiano e Antonio Scardapane che nel capoluogo toscano ci hanno creduto fino alla fine. Se si pensa che l’obiettivo era la permanenza in Serie A2, anche quest’anno si è andati oltre, con il rammarico che con pizzico di fortuna si sarebbe parlato addirittura di promozione. L’auspicio è che dopo il terzo posto nel 2023 e il secondo nel 2024, possa essere il 2025 l’anno buono per la promozione in A1, consacrando la Ginnastica Campania 2000 nell’olimpo nazionale per team.

Podio solo sfiorato, invece, dal C.G. Benevento di Cristiana D’Anna nei Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Aerobica svoltisi al PalaLovato di Gorle (Bergamo). La coppia mista Alessandro Aiello- Maria Chiara Salerno, guidata in pedana da Angela Calicchio, dopo il quarto posto nelle qualifiche si è ripetuta anche in finale, avvicinandosi, così, all’élite nazionale.

Nella Coppa Campioni Gold svoltasi a Padova, infine, da segnalare le quattro finali senior a cavallo con maniglie, anelli, parallele e sbarra conquistate da Ivan Brunello, quest’anno in forza alla Ginnastica Salerno di Juliana Sulce, e quella del compagno di squadra Giuseppe Chiarolanza agli anelli; le due finali a corpo libero e volteggio conquistate da Emanuele Nacca e quella da Luciano Tartaglione agli anelli, entrambi della Ginnastica Campania 2000 di Massimiliano Villapiano. Nella classifica all around, 6° Ivan Brunello, 14° Emanuele Nacca, 20° Luciano Tartaglione e 27° Giuseppe Fiorinelli del C.G.A. Stabia di Angelo Radmilovic.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Ho letto e accetto Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.